Il porto delle nebbie (DVD)

Le quai des brumes

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Le quai des brumes
Regia: Marcel Carné
Paese: Francia
Anno: 1938
Supporto: DVD
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 11,35 €)

Il disertore Jean arriva affamato nel porto di Le Havre, dove lo aiutano due disperati come lui, un barbone e un pittore da quattro soldi. In una bettola del porto incontra la giovane Nelly, sfuggita al suo tutore, il ricettatore Zabel e perseguitata dal malavotoso Lucien. L'amore fra Jean e Nelly si consuma in una sola notte poichè all’indomani... Premio speciale per la regia al Festival di Venezia. Tratto dal romanzo "Quai des brumes" di Pierre MacOrlan ambientato però a Montmartre, il film costituisce l'apice del cosiddetto "realismo poetico", segnato dalla collaborazione tra Carné e Prévert ben coadiuvati dalle scenografie di Trauner, dalle musiche di Jaubert e dalle interpretazioni di Gabin, Simon, Morgan. Il ruolo preponderante del fato, lo sfondo proletario, il senso tragico della sconfitta, l'amore fatale come sola possibilità di speranza, il sogno di un'irrangiungibile terra lontana: questi i temi prevalenti di un autentico capolavoro capace come pochi di trasmettere all'epoca la profonda inquietudine per l'imminente guerra. ***QUESTO DVD CONTIENE IL FILM, SIA IN UNA NUOVA EDIZIONE ANAMORFICA 1.78:1 (APPOSITAMENTE ADATTATA PER TELEVISORI 16:9), CHE NELLA VERSIONE CLASSICA IN 1.33:1 (PILLARBOX).*** (Ristampa) Extra: Film “ALBA TRAGICA” (Le Jour se lève, 1939) di Marcel Carné, con Jean Gabin, sceneggiato da Jacques Prévert (su una storia di Jacques Viot).
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: DNA, 2020
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 203 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Francese (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano forced
  • Formato Schermo: 1,78:1; 1,33:1
  • Area2
  • Jean Gabin Cover

    Nome d'arte di Jean-Alexis Moncorgé, attore francese. Grazie al padre, artista di primo piano dei caffè concerto parigini, entra nel 1924 nel «tempio» delle Folies-Bergère come figurante. Apprende poi le basi del mestiere nelle compagnie di giro e sulle assi dei cabaret e music-hall e dal 1930 ottiene diverse parti come coprimario sui set, soprattutto in commedie brillanti e musicali. Nel 1934 incontra J. Duvivier, regista che assieme a J. Renoir e M. Carné si accingeva a codificare drammaturgicamente gli elementi peculiari del clima e del sentimento della Francia «frontista» di quegli anni nella corrente cinematografica del «realismo poetico», di cui G. con i suoi memorabili personaggi diviene l'attore-feticcio. Il sodalizio con Duvivier comincia da Il giglio insanguinato (1934), opera ancora... Approfondisci
  • Michel Simon Cover

    Attore francese di origine svizzera. Dopo aver fatto i lavori più disparati, trasferitosi a Parigi, intraprende la carriera circense per motivi economici, ma le soddisfazioni tardano ad arrivare e si rivolge al cinema. Fisico aitante, volto irregolare dalla bocca enorme, occhi dall'espressione stralunata, fascino carismatico, dopo alcuni ruoli di sfondo si fa notare nella parte di un giudice nello storico La passione di Giovanna d'Arco (1928) di C.T. Dreyer. Raggiunge il grande successo nel decennio successivo, grazie a J. Renoir che lo sceglie come protagonista del dramma verista La cagna (1931) e dell'agrodolce Boudu salvato dalle acque (1932), opere dall'umorismo sardonico in cui l'attore veste con straordinaria maestria i panni di un barbone. Nelle pellicole successive colleziona una serie... Approfondisci
Note legali