Categorie

Portolano di psicologia. Esperienze e convergenze di una professione giovane

Anno edizione: 1993
Pagine: 800 p.
  • EAN: 9788885641419

€ 39,25

€ 41,32

Risparmi € 2,07 (5%)

Venduto e spedito da IBS

39 punti Premium

Disponibile in 4/5 settimane

Quantità:
Aggiungi al carrello


scheda di Battaggia, P., L'Indice 1994, n. 9

Il titolo di questa ponderosa opera ne rispecchia adeguatamente natura e finalità. Il pubblico di interessati al campo della psicologia, e in particolar modo al lavoro nei servizi pubblici è ormai vasto e destinato ad ampliarsi e differenziarsi. Gli autori si propongono di mettere a disposizione uno strumento di informazione e orientamento nell'ormai vero e proprio mare di esperienze, realizzazioni, proposte, riflessioni, ipotesi, orientamenti clinici e teorici; fra questi essi scelgono i più attuali e discussi e che, in qualche modo, par nella loro estrema varietà, possano rientrare nell'ambito operativo o applicativo della moderna psicologia. Ogni tema è illustrato da un breve testo o da una scheda, costituenti nel loro insieme l'apparato informativo. L'originalità del volume sta nell'apparato di orientamento, che si avvale di indici degli argomenti e titoli, degli autori, dei nomi di un indice analitico generale e di un 'thesaurus' di termini controllati indicante i descrittori, o parole chiave. Il volume è pure corredato da un elenco illustrato delle riviste italiane e straniere di interesse per la psicologia.
La scelta degli argomenti privilegia le testimonianze più vive dell'impegno sociale e culturale degli psicologi operanti nei servizi pubblici nel campo della psichiatria, in particolar modo di quella che si può definire la nuova psichiatria italiana, della psicoterapia, della riabilitazione, dell'assistenza, della formazione degli operatori. La varietà dei temi trattati al di là di quelli più strettamente collegati con i campi di attività già citati è veramente notevole. Un breve e incompleto elenco, a puro titolo di esempio, comprende femminismo, corpo, handicap, cassa integrazione, disoccupazione e suicidio, immigrazione, razzismo, ecologia, quotidianità, ricerca, scuola, Aids, psiconcologia, carceri, guerra. I singoli testi sono stati affidati a un'altrettanto ricca gamma di autori, noti e meno noti fra cui anche studiosi francesi inglesi e tedeschi che analizzano la situazione della psicologia nei loro rispettivi paesi.
Impostato in modo da consentire ulteriori integrazioni e aggiornamenti il "Portolano" può essere usato come dizionario, a scopo di rapida informazione o di indicazione bibliografica, o anche per un iniziale approfondimento di singoli argomenti e interesserà soprattutto chi intende evitare una visione riduttiva e tecnicistica della propria professione. Le istruzioni per l'uso sono indispensabili affinché il lettore, superato un certo iniziale smarrimento, possa scegliere i percorsi che più gli interessano o esplorarne di meno consueti alla scoperta di articolazioni talora inattese e sorprendenti.