Il potenziale umano. Metodi e tecniche di coaching e training per lo sviluppo delle performance

Daniele Trevisani

Editore: Franco Angeli
Collana: Azienda moderna
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 6 settembre 2016
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 240 p.
  • EAN: 9788846498625
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il metodo HPM (Human Potential Model) costituisce un modello innovativo per il lavoro di formazione e coaching, le azioni di sviluppo, la crescita delle performance. Il suo carattere innovativo ed olistico ha forti applicazioni nell'impresa, ed in campo sportivo, ed inoltre sulle azioni di sviluppo organizzativo, per le risorse umane, e sul coaching individuale. Agisce tramite il potenziamento selettivo delle risorse individuali e dei team, localizzando sia azioni "chirurgiche" di intervento su micro-competenze, così come macro-progetti di ampio respiro. La sua peculiarità consiste nel dare un fondamento scientifico al tema dello sviluppo delle energie individuali, e della capacità di canalizzarli entro obiettivi, siano essi strategici, agonistici, ma anche semplici miglioramenti nella vita quotidiana. Nello spirito del metodo, le performance sono la conseguenza di un percorso efficace di focusing, formazione e costruzione attiva su tre piani: le energie personali (fisiche e mentali), le competenze (micro e macro competenze), gli obiettivi e ideali. Il metodo HPM consente quindi di identificare i segnali cui dare attenzione per riconoscere l'insorgere di crisi, la caduta delle performance (performance breakdown), la perdita di senso, di energie, di competenze (degrado entropico).

€ 30,00

Venduto e spedito da IBS

30 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Salvo Meloni

    09/06/2018 11:07:52

    Un must per chi si occupa di formazione, coaching, crescita personale e sviluppo del potenziale umano. Ricco di dettagli e riferimenti scientifici. Scorrevole e di piacevole letture. Un libro veramente di valore e completo. Ottimo il metodo "HPM", uno strumento che ho trovato molto utile per spezzettare il potenziale umano e poterlo misurare. Libro Consigliatissimo.

  • User Icon

    Vale

    11/02/2018 17:28:49

    Un libro che parla al cuore, alla mente, al potenziale di ognuno di noi, con una letteratura scientifica importante e tante tante considerazioni di crescita. Daniele Trevisani ha portato in Italia la scienza del Potenziale Umano, Grazie

  • User Icon

    Davide

    27/12/2017 15:03:34

    Una vera pietra miliare per gli studi sul fattore umano, sulle prestazioni umane individuali e dei gruppi, con un approccio finalmente serio e scientifico ma corredato da esempi e casi, e di un autore italiano che sta creando una vera e propria Scuola Italiana del Potenziale Umano diversa, finalmente, dal mainstream americano, più densa di sfumature, più ricca di significati profondi e non di ricette preconfezionate

  • User Icon

    Bruno

    26/12/2017 10:57:25

    Il Potenziale Umano è un tema talmente complesso che una trattazione in grado di coglierlo, come ha fatto un ricercatore di spessore come Daniele Trevisani, è compito di una intera vita. Per cui, leggetelo se potete, per capire la vastità e quotidianità dei temi, che valgono nella vita di ogni giorno così come nelle prestazioni di picco. Un testo fondamentale per chi si occupa di prestazioni, in qualsiasi campo, sportivo, manageriale, intellettuale, e soprattutto, per chi lavora nella formazione e risorse umane. In alcuni tratti, persino geniale, soprattutto nella traduzione del potenziale come sistema di energie tra di loro collegate da reti di relazioni, i cui funzionamenti sono ben spiegati

  • User Icon

    daniele

    05/12/2017 09:39:39

    un libro che affronta il tema del 'potenziale umano' in modo non banale, ma con un approccio scientifico e con un sano orientamento al risultato. E' una miniera di modelli, formule, spunti utili da applicare nella propria professione. Utilie a tutti, utilissimo a coach e formatori

  • User Icon

    Francesca

    18/11/2014 13:50:07

    Ho acquistato questo libro, è completo e ricco di stimoli per ricercare ulteriormente. Direi fantastico! Ringrazio l'autore di avermi dato questa opportunità.

  • User Icon

    Matteo

    28/10/2011 09:24:39

    Ho atteso un bel pò di tempo prima di scrivere questa recensione. Il libro va letto e riletto, perchè ad ogni rilettura emergono aspetti nuovi, personali. Se dovessi dare una definizione di questo libro, direi "una boccata l'aria fresca e pulita". Non si tratta assolutamente del solito manualetto per diventare coach in 24 ore. Consiglio questa lettura a tutti coloro che stanno pensando di intraprendere un percorso di crescita personale, a tutti coloro che hanno già iniziato quel viaggio e a tutti quelli che semplicemente sentono che qualcosa non va o potrebbe migliorare nella propria vita. Utile per chiunque e in qualunque ambito, dalla professione, allo sport, alla vita quotidiana. Vorrei ringraziare l'autore perchè posso dire che questo libro ha segnato per me l'inizio di una nuova vita!

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
Flaviano Godio, Prefazione. Coltivare e mantenere al meglio le proprie capacità: da responsabilità personale a impegno verso le persone

Lavorare sul potenziale individuale, dei team, delle imprese: il metodo HMP
Concetti fondamentali: la visione della persona come sistema energetico; Un modello efficace per il lavoro sul potenziale umano; Economie energetiche. lavorare sui distretti locali e sulle energie complessive; Analisi esistenziale: meaninglessness vs. riverca dei significati; Dalla perfezione impossibile ai segmenti di soddisfazione: capsule spaziotemporali, frames, sensation windows; Radicamento solido e ali per volare; Andare oltre l'eredità mentale e amplificare l'espressività; Vincoli esterni e forze interne dell'individuo; Sacralità e tecnica dell'emancipazione: togliere i sassi dallo zaino; Dalla volontà al ricentraggio per la crescita personale e organizzativa; Raggiungere obiettivi; Mettere in moto le energie; Agire nella pienezza e ricercare la potenza; Dare il meglio di sé; L'abito mentale delle performance, lo spirito guerriero nella vita di ogni giorno

Le azioni di sviluppo del potenziale e delle performance
Gli effetti positivi delle immissioni di energie sui livelli di performance e di aspirazione; Attivare e potenziare le energie mentali: lo stato psicogenetico e la preparazione psicologica; Potenziare la corteccia prefrontale sinistra; Ricerca dei drivers motivazionali; Energie mentali e umore, le nuove competenze; La carica psicologica; Tecniche della preparazione psicologica in campo sportivo; Tecniche della preparazione psicologica in campo manageriale; Ricerca dell'eccellenza vs. perfezionismi inutili

Coaching psicologico. Variabili di lavoro per allenare le energie mentali e agire sulla psicologia delle performance
Immagine di sé, identità e ruoli, conflitti interiori, pulizia mentale; Fare i conti con la propria identità: i ruoli multipli; Capacità di gestione emotiva e leadership emozionale; Inquadrare e saper affrontare le diverse tipologie di stress; Oltre lo stress: capsule spaziotemporali di rigenerazione; Capacità di gestione dell'ansia; Capacità di automotivazione e accesso ai drivers interiori; Trovare il formato motivazionale che funziona su di sé; Ricchezza e accesso ai repertori di esperienze; Senso di autoefficacia; Locus of Control e LOC amplificato; Rapidità cognitiva, ragionamento, problem solving; Capacità di concentrazione, creare slot psicotemporali dedicati, monotasking vs. multitasking, stato di flusso; Presenza mentale e percezione aumentata; Il monotasking, il "ritiro spirituale" e "ritiro di concentrazione" per la ricerca delle performance - rompere con gli schemi e cambiare registro; Lo stato di flusso e le esperienze di flusso; Memoria e memorizzazione selettiva; Capacità di apprendimento e stili di apprendimento; Apertura al cambiamento e coraggio dell'introspezione; Risorse attentive

Il lavoro sul potenziale umano nella crescita personale e nei team
Reti, benessere relazionale e supporto relazionale; Il gruppo e i flussi di energie, modello E-Group; I team ad alte prestazioni; La tecnica dello shielding; Solitudine essenziale vs. condivisione umana profonda; Orgoglio e conoscimento: i sistemi di Pride & Recognition per creare gruppo e spirito di squadra

Le abilità mentali
Congruenza interna, dissonanze cognitive e incongruenze; Lucidità tattica, centratura, senso di realtà, consapevolezza situazionale; Risk management e apertura al rischio; Valori, ideali e principi, commitment, decision making; Percezione dello sforzo, rapporto con il dolore, salto di paradigma: differenziare il dolore distruttivo e il dolore da crescita; Capacità di percezione e discriminazione delle tipologie di fatica, dolore, sforzo allenante; Le tecniche di intensità; Training psicoenergetico

La crescita e la coltivazione delle energie fisiche: lo stato organismico e bioenergetico, le sinergie mente-corpo
I principi di crescita delle energie fisiche e mentali; Differenze tra stress e stimolo di crescita; Il ciclo allenante e la sequenza allenante; Principio di carica, scarica, ricarica; Budget energetici, giacimenti di energie limitate, effetti positivi e negativi dell'autocontrollo; Gestire le energie prima, durante e dopo le performance; Elementi del substrato bioenergetico; L'analisi dello stato di forma personale; Il training bioenergetico; Fattori per la programmazione del training; Verso un training integrato fisico-mentale; Il Lifestyle Training e il LifeCoaching integrato; Training per il sistema nervoso simpatico e training per il parasimpatico; Nuovi orizzonti umani

L'acquisizione e il potenziamento delle abilità, l'allenamento delle macro- e micro-competenze
Individuare i frames e i centri di gravità delle performance; Frames e centri di gravità nelle performance sportive; Frames e centri di gravità nelle performance aziendali e manageriali; Abilità trasversali e abilità specifiche; Microscopio comportamentale, attimi, Mental Analysis; Esempi di micro-competenze comunicative: riconoscere i doppi legami e smontare i messaggi contraddittori e incongruenti; Micro-competenze cognitive e abilità mentali; Micro-competenze meccaniche e comportamentali; Il training per le micro-skill; Micro-skill e repertori di competenze; Micro-skill ed entropia delle competenze; Macro-competenze e vettori di sviluppo professionale; Costruire azioni d'impatto: Effects-Based Operations; EBT e EBC; Learning Experience Engineering: la progettazione delle esperienze di crescita; Il ruolo del trainer, del coach e del mentor

Visione, valori e capacità di concretizzare: i goal, la progettualità, la direzionalità, la leadership
Retargeting Mental Energy; Il Goal Setting nella relazione d'aiuto; Teoria degli sfondi: il passaggio dagli sfondi pulsionali e aspirazionali agli obiettivi; Trasformare aspirazioni in obiettivi praticabili; Lavorare su goal realistici ed evitare la perdita di contatto con la realtà: inquadrare le mete irraggiungibili e quelle raggiungibili; Flessibilità esistenziale

Conclusioni e tracce di lavoro per il futuro
Temi di lavoro e prospettive future

Bibliografia
Contatti con l'autore.