Il potere che limita il potere. Un'analisi del costituzionalismo di Montesquieu

Antonio Cucciniello

Anno edizione: 2006
In commercio dal: 18 gennaio 2007
Pagine: 296 p., Brossura
  • EAN: 9788849513646
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 28,00

Venduto e spedito da IBS

28 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Il filo conduttore che orienta l'indagine attraverso l'ampio panorama di studi, letture, analisi che si sono cimentate con mi classico del costituzionalismo quale Montesqnieu, è costituito dalla messa a fuoco dei seguente nucleo tematico: la connessione rintracciabile tra i fondamenti epistemico-ontologici da una parte, e la natura ed i caratteri della dimensione giuridico-politica dall' altra; dimensione, quest'ultima, troppo spesso oggetto di trattazioni distinte. Sulla base di questa proposta ermeneutica il volume prende in esame i diversi momenti del discorso montesquieuiano, cercando di mostrare come, attraverso la connessione suddetta, sia possibile provare ad esaminare in una nuova luce alcuni aspetti essenziali della visione deLl'autore. Ciò a partire dalla particolare apprensione della loi, passando attraverso la caratterizzazione dell'insieme delle categorie filosofico-politiche, per arrivare ai tratti specifici che contrassegnano il costituzionalismo del président.