Il potere del numero sei

Pittacus Lore

Traduttore: P. Scopacasa
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 5 settembre 2013
Pagine: 352 p., Brossura
  • EAN: 9788850232598
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    lordaslan

    18/09/2014 10:31:46

    Ottima trama e personaggi ben amalgamati. Peccato per la scrittura, a tratti imbarazzante. Telegrafica e semplice come il tema di un ragazzo di prima media. E poi la parte sul convento in Spagna... noiosissima! Va beh... del resto se non fanno altri film un motivo ci sarà stato. Peccato.

  • User Icon

    Cristina

    13/07/2012 15:00:34

    Premetto che ho 34 anni quindi non proprio una teenager ma, nonostante questo libro alcuni lo possano definire più adatto ad un pubblico molto giovane, io l'ho trovato fantastico tanto quanto il primo capitolo della saga!! Cosa volete che vi dica... Pittacus e gli abitanti di Lorien mi hanno conquistato!!Non vedo l'ora di leggere gli altri quattro romanzi!!Ovviamente CONSIGLIATISSIMO!

  • User Icon

    darling XD

    04/07/2012 13:33:48

    libro molto bello, lo stile è scorrevole, i colpi di scena insospettabili (o almeno lo sono stati per me...) e non è mai noioso, anche grazie al cambaimento di punti di vista che va da quello di John(il numero 4)a quello di Marina(il numero 7).Ho gradito il modo in cui l' autore ha introdotto i sentimenti di John verso Sei e il rapporto che ha creato tra di loro. Personalmente preferisco di gran lunga Sei a Sarah (e a qualsiasi altro personaggio a dire la verità)e il motivo è semplice;Sei non è la donzella in pericolo nè è delicata come Sarah.Non si piange addosso nonostante ciò che le è successo(lo racconta in questo libro).Il finale è stato fantastico e lascia presagire a un seguito ancora più avventuroso e scoppiettante che non vedo l'ora di leggere.

Scrivi una recensione