Prevenzione incendi. Definizione e controllo dei requisiti prestazionali alla luce del D.P.R. 151/2011

Antonio M. Lommano

Editore: Maggioli Editore
Anno edizione: 2012
Tipo: Libro universitario
Pagine: 186 p.
  • EAN: 9788838771705
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione

Dal 7 ottobre 2011 il C.P.I. (Certificato di Prevenzione Incendi) non è più necessario. La recentissima introduzione della S.C.I.A. (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) anche per l'autorizzazione ai fini antincendio rappresenta una novità storica nel settore perché libera i Vigili del Fuoco dal peso dei controlli sulle attività "minori" e permette loro di dedicarsi con maggiore attenzione a quelle più complesse e rischiose. In questo quadro mutato la figura del tecnico antincendio diventa cruciale. Al professionista sono necessarie competenze specifiche in materia di progettazione di layout, di architettura tecnica di dettaglio, di resistenza al fuoco delle strutture, di impianti tecnologici generali e speciali. Ma non basta. Egli deve anche sapere utilizzare tutte queste competenze all'interno di un processo formale ben definito e articolato garantendo della bontà del risultato finale. L'obiettivo del libro, oltre a evidenziare luci e ombre della nuova procedura, è quello di offrire al professionista una serie di strumenti utili per verificare le prestazioni antincendio delle attività soggette. Questo gli permetterà di raggiungere una rilevante consapevolezza sulla conformità di tutti gli aspetti, prima di procedere alla sottoscrizione dell'asseverazione.

€ 23,80

€ 28,00

Risparmi € 4,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

24 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: