I prigionieri italiani in Russia

Maria Teresa Giusti

Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 15 novembre 2014
Pagine: 495 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788815252784

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Guerra e difesa - Altri argomenti su guerra e difesa - Prigionieri di guerra

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Fondato su materiale inedito proveniente dagli archivi ex sovietici e sulle testimonianze dei sopravvissuti, il libro ricostruisce il destino dei militari italiani fatti prigionieri dai sovietici nella seconda guerra mondiale, raccontandone il terribile calvario dal momento della cattura alle massacranti "marce del davaj" verso i primi campi di raccolta nelle retrovie, dai lager al difficile è contrastato rimpatrio, fino alla "contabilità" dei morti e dei dispersi. Questa nuova edizione ampliata tiene conto di importanti documenti emersi di recente, che contribuiscono a gettare luce su ulteriori aspetti come la questione dei crimini italiani in Russia, l'opera di spionaggio nei lager, l'azione della Cgil e della Santa Sede.

€ 24,65

€ 29,00

Risparmi € 4,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

25 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità: