Prima di domani

Jørn Riel

Editore: Iperborea
Anno edizione: 2009
Pagine: 184 p., Brossura
  • EAN: 9788870911725
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,48

€ 13,50

Risparmi € 2,02 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    susanna bottini

    26/11/2012 12:01:14

    Eccellente racconto sulla vita degli eschimesi, o meglio, inuit. Ambientato nella seconda metà dell'Ottocento, descrive l'esistenza e i pensieri degli inuit della Groenlandia, che vivono a strettissimo contatto con la natura, natura da cui traggono ogni sostentamento. interessantissimi i ricchi dettagli riguardanti la vita sociale e sessuale (singolare), l'alimentazione, il concetto dell'aldilà, i rapporti con i bianchi. Un libro dalla prosa scorrevole e chiara, ottimo da gustare, ottimo da regalare a chi ama leggere e pensare.

  • User Icon

    moreno

    24/07/2009 07:31:57

    Bello ed appassionante. Da questo racconto si possono capire tante cose sulla storia degli Inuit che non vengono insegnate a scuola. Da leggere

  • User Icon

    gianluca guidomei

    10/06/2009 19:53:51

    Per entrare nel mondo di questo libro occorre uno sforzo di mente e cuore. Bisogna abbandonare la struttura del nostro cervello occidentale e dimenticare i canoni della nostra letteratura: perchè Riel racconta il luogo più lontano e unico al mondo. La patria degli Inuit. Il 21 giugno 2009, il giorno del solstizio, nascerà la nazione Inuit: il primo stato di un popolo indigeno tra i tanti popoli indigeni calpestati e usati dalla nostra civiltà. Sarà per il gelo, o per il vento, o per la diafana atmosfera che traspare dalle pagine del libro, ma ci si ritrova a fare un balzo all' indietro nel tempo, un salto antropologico che richiede uno sforzo mentale considerevole. E' difficile descrivere un mondo a prima vista reale, ma più magico di qualsiasi immaginazione romanzesca.

Scrivi una recensione