Prima di scomparire - Stefano Lazzarin,Xabi Molia - ebook

Prima di scomparire

Xabi Molia

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Stefano Lazzarin
Editore: L'orma
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 829,64 KB
Pagine della versione a stampa: 301 p.
  • EAN: 9788898038244
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 1,99

Punti Premium: 2

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Parigi, XXI secolo, tra qualche mese. L'amore al tempo delle catastrofi. Antoine Kaplan è un medico incaricato di identificare i primi sintomi di un morbo che trasforma i suoi concittadini in esseri bestiali, assetati di violenza. L'epidemia guadagna terreno. Sotto l'assedio degli "infettati", i sopravvissuti affrontano giorno dopo giorno le conseguenze del disastro: caos, carestia, clima di sospetto. D'improvviso la moglie di Kaplan scompare e Antoine, eroe suo malgrado, mite, serio e determinato dalla costanza della ragione, s'inoltra nei meandri di una città allo stremo per cercarla. Intanto un misterioso pamphlet incita i sopravvissuti, in una lingua profetica e inconfutabile, a contribuire all'ineluttabile estinzione della specie. Prima di scomparire narra della fine del mondo per raccontare l'esaurirsi di un amore in un noir visionario e metaforico che mette in scena le vicende ultime di un'umanità che si disintossica da se stessa. Un romanzo secco, chandleriano e dolente sull'ostinazione e la dignità del comprendere.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,14
di 5
Totale 4
5
1
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Tan

    21/09/2019 21:55:58

    C'è un condominio parigino con in ogni appartamento degli aneddoti incarnati da vecchi ebrei o attori falliti; ci sono mogli che spariscono e amanti neanche tanto più belli dei mariti ai quali sono stati preferiti; e investigatori privati sudati, filosofi che in vecchiaia vedono finalmente apprezzato il loro pensiero, ma a che serve, ora che il loro corpo è disprezzato dalle donne che desidererebbero? E medici, scagnozzi, soldati, figli lontani, giorni difficili. E un uomo che si mette in cammino, per provare a capire dov'è che finisce il mondo.

  • User Icon

    Do

    11/03/2019 19:43:55

    Gli apocalittici aspettano uno stravolgimento sociale epocale, perché quello in corso non gli sembra abbastanza. Xabi Molia non ha bisogno di utilizzare nessuna retorica fantascientifica pompata per descrivere di nuovi zombie e distruzione urbana: un realismo spassionato per quanto simbolico è più efficacie di qualsiasi fantasia inutilmente anfetaminizzata. C'è un condominio parigino con in ogni appartamento degli aneddoti incarnati da vecchi ebrei o attori falliti; ci sono mogli che spariscono e amanti neanche tanto più belli dei mariti ai quali sono stati preferiti; e investigatori privati sudati, filosofi che in vecchiaia vedono finalmente apprezzato il loro pensiero, ma a che serve, ora che il loro corpo è disprezzato dalle donne che desidererebbero? E medici, scagnozzi, soldati, figli lontani, giorni difficili.

  • User Icon

    massimo

    01/07/2014 10:24:04

    Atmosfere umide e polverose, drammi e dubbi interiori che lacerano il protagonista di questo bel romanzo distopico. Gli "infettati" o zombie che dir si voglia sono solo il pretesto per una storia non tanto lontana di un futuro non tanto impossibile. Alcuni dialoghi un poco troppo diluiti si riscattano nel complesso della storia, intrigante e amarissima.

  • User Icon

    Miriam C.

    24/11/2012 15:54:21

    Catturati dallo stile di questo bel romanzo ci si ritrova lettori nottambuli, ed è sempre una bellissima sensazione. Una sorpresa tanto intensa quanto inaspettata. Un consiglio: leggetelo!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Xabi Molia Cover

    Xabi Molia, classe 1977, scrittore, regista e professore di cinema all'Università di Poitiers, è considerato una delle voci più interessanti della sua generazione. Dopo un precoce e intelligente debutto per i tipi di Gallimard con il complesso e ambizioso romanzo Fourbi (2000), la sua scrittura è andata evolvendosi verso una maggiore tensione narrativa e uno spiccato interesse per i generi e i toni fantapolitici e fantascientifici come dimostrano i titoli usciti per Seuil nella prestigiosa collana Fiction & Cie. Ha scritto e diretto diversi corti pluripremiati e il lungometraggio Huit fois debout (2009). Sta attualmente montando il suo secondo film. Prima di scomparire è il quinto romanzo della sua produzione e il primo a essere tradotto in italiano per... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali