La prima pietra (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2018
Supporto: DVD
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 9,99 €)

Il ritratto perfetto di un'inarrestabile caduta libera nel disagio sociale

È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente il bidello. Si tratta di un bimbo musulmano e l'accaduto darà vita ad un dibattito, ricco di colpi di scena, che vedrà protagonisti il preside, la maestra, il bidello e sua moglie e naturalmente la mamma del bambino insieme a sua suocera."
3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lando

    20/09/2019 17:23:10

    Non ci si annoia, poichè nonostante le sensazioni avverse ai personaggi, si segue con un certo interesse, grazie anche alle tematiche sempre molto attuali. Un film minore della filmografia di Ravello, ma comunque consigliato.

Il ritratto perfetto di un'inarrestabile caduta libera nel disagio sociale

Trama

È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente il bidello. Si tratta di un bimbo musulmano e l'accaduto darà vita ad un dibattito, ricco di colpi di scena, che vedrà protagonisti il preside, la maestra, il bidello e sua moglie e naturalmente la mamma del bambino insieme a sua suocera.

  • Produzione: Warner Bros, 2019
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 77 min
  • Area2
  • Rolando Ravello Cover

    Attore e regista italiano.Esordisce nel cinema con Ettore Scola in "Diario di un giovane povero", cui seguono, tra gli altri, "Almost Blue" di Alex Infascelli e "Diaz" di Daniele Vicari. Sul piccolo schermo è protagonista de "Il pirata – MarcoPantani", coprotagonista de "La nuova squadra" e indossa i panni del killer Angelo in "Crimini 2". Nel 2013 debutta alla regia con il film "Tutti contro tutti".Per Emons audiolibri ha letto "Chiedi alla polvere" di John Fante, "L'amore del bandito", di Massimo Carlotto e, assieme a Claudia Pandolfi, "Le ho mai raccontato del vento del nord", di Daniel Glattauer.  Approfondisci
  • Corrado Guzzanti Cover

    Attore, sceneggiatore, regista, autore satirico e inventore di molti personaggi televisivi e cinematografici, Corrado Guzzanti è figlio del giornalista e senatore Paolo e fratello delle attrici e autrici Sabina e Caterina. È divenuto famoso nel 1992 come comico dello show televisivo "Avanzi". Ha a lungo collaborato con Serena Dandini, con la quale ha realizzato e prodotto programmi come "Tunnel", "Pippo Chennedy Show" e "L'ottavo nano".Nel 2019 ha vinto il 47.mo Premio di Satira Politica di Forte dei Marmi.«È un genio. Autore e attore. Ruoli combinati in un nesso indissolubile e sublime. Il più bravo di tutti. Per sintesi e affondo: con un gesto e una battuta mette a fuoco e squaderna. Accende la scintilla di comicità e di pensiero critico. Guzzanti... Approfondisci
  • Kasia Smutniak Cover

    Propr. Katarzyna Anna S., attrice polacca. La carriera di fotomodella e l’apparizione in popolari campagne pubblicitarie le spalancano la porta del cinema italiano. Dopo qualche anno di apprendistato – Al momento giusto (2000) di G. Panariello, Ora e per sempre (2004) di V. Verdecchi, 13dici a tavola (2004) di E. Oldoini, Radio West (2004) di A. Valori – S. dimostra in opere come Caos calmo (2008) di Antonello Grimaldi e Carnera - The Walking Mountain (2008) di R. Martinelli un’apprezzabile sensibilità interpretativa, alla quale risulta funzionale una bellezza raffinata che sembra far intuire appena un’ombra, un dolore celato. La sua prova di maggior rilievo rimane tuttavia l’interpretazione di Mavi in Nelle tue mani (2008) di P. Del Monte, ritratto di una donna psichicamente instabile, perseguitata... Approfondisci
Note legali