Categorie

Philippa Gregory

Traduttore: M. Deppisch
Collana: Pandora
Anno edizione: 2013
Pagine: 529 p., Rilegato
  • EAN: 9788820055059
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giorgia

    31/12/2014 15.38.55

    Ho comprato questo libro principalmente per scoprire il finale della serie "the white queen", una volta saputo che non ci sarebbe stata una nuova stagione.Ho trovato il libro molto molto ripetitivo.La storia è descritta bene (nonostante non preferisco il racconto in prima persona).Ho fatto un po' di fatica a leggerlo perchè all'inizio è poco interessante. La fine è stata la parte migliore che apre soprattutto la porta a numerosi altri quisiti ... Consigliato; anche se c'è molta descrizione ,ma quello che risulta più pesante è lo stato d'animo di questa povera Elisabetta angosciata...

  • User Icon

    Giu20

    06/11/2014 19.16.34

    Leggere questo libro mi ha aperto gli occhi su quanto possa essere dura la realtà. nella Regina della rosa bianca e nella Futura regina Elisabetta è descritta come una ragazza di 18 anni bella e passionale. La sua vita è assolutamente perfetta. In questo libro invece si apre immediatamente la strada verso la realtà, verso ciò che un tempo significava essere realmente regina. Già solo la prima frase è infinitamente triste :"Vorrei riuscire a smettere di sognare..." Da questo ne segue un racconto pieno di odio, di lutto, di paura...anche se differenziato da momenti 'd'amore e di speranza. è il libro più triste di tutta la saga. Comunque merita davvero di essere letto.

  • User Icon

    anto67

    08/09/2014 13.01.13

    Anche questo libro della Gregory mi è piaciuto molto, ed è la giusta chiusura della vicenda della Guerra delle due rose. Audace la scrittrice nella ricostruzione storica della fine dei principe Riccardo di York, fratello di Elisabetta ma molto interessante. Consigliato

  • User Icon

    pamela scapaticci

    12/05/2014 10.04.03

    Ho letto tutti i libri della Gregory su questo argomento. Trovo che questo non rispecchi la freschezza e brillantezza degli altri: molto ripetitivo, sembra un riassunto degli altri. Non è assolutamente all'altezza della sua fama.

  • User Icon

    Luigi

    11/12/2013 06.54.47

    Ho l'impressione che l'Autrice abbia usato materiale rimastole per confezionare questo romanzo, ben scritto ma noioso perché continua ripetizione di accadimenti già narrati a iosa.Di non facile lettura.

  • User Icon

    Erica

    27/11/2013 13.25.20

    Insomma...ho letto anch'io tutti i libri della Gregory, la trovo la miglior scrittrice di romanzi storici, tuttavia ho trovato questo suo romanzo un pò ripetitivo nella trama, tutta incentrata nello scoprire l'identità reale o presunta di Riccardo di York e nel cercare di contrastare le ribellioni da parte dei suoi sostenitori...indubbiamente molto meglio tanti altri libri della stessa autrice.

  • User Icon

    MARILENA

    23/11/2013 16.50.01

    Ho letto tutti i libri della Gregory, ed anche questo mi ha portato dentro la corte dei Tudor, come se fossi una di loro.Scritto molto bene davvero non vedo l'ora di leggere il suo prossimo romanzo. Ho imparato ad amare i personaggi di quel periodo storico, come se anch'io ne facessi parte.BRAVA!!!!

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione