Professione assassino. The Mechanic

The Mechanic

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Mechanic
Regia: Simon West
Paese: Stati Uniti
Anno: 2011
Supporto: DVD
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 8,25

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Arthur Bishop è un "meccanico", un assassino scelto, con un codice molto severo ed un talento unico nell'eliminare in modo impeccabile ogni sua vittima. Il suo è un lavoro che richiede la massima perfezione oltre che un distacco totale e Bishop è il migliore nel suo campo. Ma quando il suo grande amico e mentore Harry viene assassinato, Bishop non può fare a meno di lasciarsi coinvolgere a livello personale. E così stavolta sarà lui a scegliere il suo successivo incarico: trovare i responsabili della morte del suo amico. La missione si fa più complicata quando Steve, il figlio di Harry, gli rivela l'intenzione di vendicare da solo la morte del padre, determinato a scoprire quale sia stata la sua vera professione. Bishop ha sempre agito da solo, ma questa volta non può certo voltare le spalle al figlio di Harry.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,5
di 5
Totale 6
5
2
4
1
3
2
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    ILSanto

    15/09/2020 13:07:52

    Gran bel movie con un bravissimo Jason Statham. Quasi perfetto questo remake del film dal titolo "Professione Assassino" interpretato da un grandissimo Charles Bronson che meritava il premio oscar

  • User Icon

    fabrizio

    05/02/2019 20:19:08

    remake di lusso di " Professione assassino " con C. Bronson. Nulla è trascurato, scorrevole avvincente action di ottima fattura, Da vedere sicuramente

  • User Icon

    furetto60

    29/03/2016 10:31:12

    Confesso che un pallino in più ai film con Statham lo concedo proprio solo perché c'è Lui. Anche quest'ennesimo film spara-insegui-fuggi-scoppia fila via bene grazie alle sue qualità, così come è riuscito l'amalgama con Foster. Sutherland lo si vorrebbe vedere più a lungo, ma pazienza. Insomma, niente di memorabile ma la visione, capito il genere, la merita.

  • User Icon

    Pasquale

    21/05/2015 11:02:25

    Ho visto sia questo che la versione originale del film con Charles Bronson. Sicuramente un punteggio in più va al film originale perché la violenza è decisamente più contenuta e realistica come ogni film dell'epoca, mentre in questo come ogni film moderno, tutto è più esagerato e senza cognizione. Un punteggio in più di questo film rispetto all'originale riguarda il finale. La cosa che accomuna i due film riguarda sicuramente l'inespressività degli attori. Adesso è in arrivo il sequel, ma oramai non c'è più di tanto da scoprire.

  • User Icon

    Robertinho

    09/09/2012 22:44:11

    "Professione assassino" nasce con l'intenzione assoluta di intrattenere; il titolo è l'anticamera del progetto di Simon West, autore anche di "Con Air", insomma qui siamo in un contesto abbastanza spregiudicato, si ammazzano le persone, l'uccidere un individuo "scomodo" diventa un vero e proprio mestiere. Fino a questo punto il tutto cade nella normalità, dopotutto, bisogna dire, il film non si affanna a cercare di proporre al pubblico una trama ingegnosa: infatti i cliché si sprecano. Ma ciò che veramente vale nella fattispecie "Professione assassino" è la confezione delle sequenze. Se da un lato manca quella logica e quell'introspezione dei personaggi dall'altra, sicuramente, viene a formarsi una situazione visiva di una potenza non indifferente. Varie dunque le scene colme di adrenalina che, imbottite di violenza e velocità inaudite, vanno a compattare e a render gradevole e vibrante il film. Questo, in effetti, il punto massimo che può offrire la pellicola in considerazione. West non demorde nemmeno a livello di attori e fotografia; nell'apparato tecnico non emerge alcuna specie di esclusività ma, in questo caso, proprio le situazioni di picchia duro danno quella tonalità al film che, oltre ad indirizzarlo sui binari del puro intrattenimento lo elevano, in parte, dalla massa. Bello e a sorpresa, ad esempio, il finale. Tutte queste analisi, però, riguardano il genere in questione, insomma siamo in un discorso alquanto soggettivo e delimitato.

  • User Icon

    Simone

    29/08/2012 12:04:20

    Remake inutile e indegno del film di Bronson assolutamente unico e nessuno lo potrà mai imitare dilettandosi nei ruoli dei suoi films, specialmente Jason.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Produzione: Rai Cinema, 2012
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 93 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers
  • Donald Sutherland Cover

    Attore canadese. Dopo la laurea in ingegneria, emigrato a Londra, intraprende la carriera nel mondo dello spettacolo. Calcato con successo il palcoscenico, esordisce sul grande schermo agli inizi degli anni '60. Alto, dinoccolato, freddi occhi azzurri, faccia cavallina, dopo i primi film commerciali (quasi tutti horror), si fa notare nel ruolo di Vernon Pickey nel guerresco Quella sporca dozzina (1967) di R. Aldrich. Le pellicole successive fanno emergere la grande professionalità e un notevole talento eclettico che gli consente di spaziare dal registro drammatico a quello comico. È il chirurgo burlone di un ospedale da campo nel graffiante m.a.s.h. (1969) di R. Altman, austero detective nel giallo Una squillo per l'ispettore Klute (1970) di A.J. Pakula, filosofo psicopatico nell'apocalittico... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali