Professione spiritualcoach. Gesù è più felice quando viaggia in Porsche

Lucia Merico

Editore: Youcanprint
Collana: Religione
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 aprile 2014
Pagine: 102 p.
  • EAN: 9788891138934
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
"Hai mai provato la sensazione di avere uno scopo molto più grande e importante in questa vita rispetto a ciò che sei o a quello che fai? Da che ho memoria mi sono sempre percepita estranea a molte situazioni, come ad esempio nella mia famiglia: a volte avevo la sensazioni di essere stata adottata! Ora rido, pensando a come mi sentivo quando ero bambina e ascoltavo i discorsi degli adulti di casa: così intrecciati, nascosti. C'era sempre qualcosa di cui non parlare, un sentimento da tenere nascosto, un problema da risolvere, un'emozione da mascherare. L'unico momento in cui un sentimento veniva espresso senza riserve era quando mia madre piangeva perché si sentiva vittima delle situazioni. Provavo fastidio nel vederla così sottomessa e vittima, senza la benché minima voglia di reagire: ho condannato spesso il suo atteggiamento. Più in là, con il passare degli anni, ho compreso quanto di lei avevo assorbito."

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    rossana

    03/03/2015 09:21:45

    Nell'insieme carino anche se mi stupisco che sia stato scritto da una coach in quanto trovo poca connessione e poca sinergia fra spiritualità e esperienza. Con questo intendo dire che, fra le pagine, vi è sentore di marketing e non di condivisione per il bene supremo. A tratti noioso, probabilmente per lo scopo che ha in se, ma pur sempre utile se lo si 'ascolta' da una certa angolazione. non possiamo pretendere molto da chi è alle prime armi, se avrà occasione, potrà migliorare col tempo. Speriamo migliori anche la sua consapevolezza interiore! Spesso si è felici con poco perché (quel poco per noi è il mondo!) la porche è un bene materiale, il bene spirituale va ben oltre. Ma questo è un pensiero personale. Grazie grazie grazie. Rossana.

Scrivi una recensione