I profili penali del reato ministeriale

Maurizio Bellacosa

Editore: CEDAM
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 1 novembre 2012
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 172 p., Brossura
  • EAN: 9788813332952
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Questa monografia affronta la materia non solo nella tradizionale prospettiva costituzionale e processuale, ma ne completa il carattere interdisciplinare, evidenziandone anche gli aspetti di natura penale sostanziale. L'originalità dell'opera sta appunto nell'aver dato spazio a temi di teoria generale del diritto penale, tra cui, in primis quello relativo al carattere "ministeriale" del reato. Particolare e ben motivata attenzione viene dedicata alla problematica individuazione del reato ministeriale, attraverso l'esame critico delle varie concezioni succedutesi nel tempo: da quella della mera contestualità cronologica tra carica e reato, a quella della natura "politica" del nesso, dalla tesi più ampia (reato commesso con abuso dei poteri o violazione dei doveri o comunque avvalendosi della carica ministeriale) a quella più circoscritta (al solo abuso di funzioni, mentre le ipotesi di abuso della qualità rientrerebbero nel reato comune). A questo punto dell'analisi il lavoro si apre, con grande respiro, a profili di comparazione, attraverso l'esame delle fattispecie codicistiche connotate da esercizio delle funzioni, o da abuso di potere, ovvero da abuso delle qualità, traendone conclusioni destinate a valere ben al di là dello specifico riferimento a criteri ermeneutici valevoli per il reato ministeriale.

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile