Prokofiev for Two

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 2
Etichetta: Deutsche Grammophon
Data di pubblicazione: 15 giugno 2018
  • EAN: 0028948352623

€ 32,50

Punti Premium: 33

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 32,50 €)

Un album straordinario disponibile in doppio vinile da 180 grammi
Contiene gli arrangiamenti per due pianoforti di alcuni celebri capolavori di Prokofiev: la Suite del balletto Romeo e Giulietta nella versione elaborata da Sergei Babayan e dedicata a Martha Argerich.
Il progetto è completato con le musiche di scena di Hamlet e Eugene Onegin oltre a temi tratti dalla colonna sonora del film La Dama di Picche e dall’opera Guerra e Pace.
Un album entusiasmante dove la leggendaria pianista argentina imposta un perfetto dialogo tecnico, musicale ed emotivo con il grande pianista armeno.
Disco 1
1
Juliet's death
2
Montagues and Capulets
3
Morning Dance
4
Quarrel
5
Gavotte
6
The young Juliet (The Nurse and Romeo)
7
Folk dance
8
Dance with Mandolines
9
Aubade
10
Dance of five couples
11
Romeo and Juliet before departure
12
Death of Tybalt
Disco 2
1
The Ghost of Hamlet's Father (Hamlet op.77)
2
Mazurka (Eugene Onegin Op.71)
3
Polka (Eugene Onegin Op.71)
4
Polonaise (La Dama di Picche Op.70)
5
Pushkin Valse No. 2
6
Natasha's and Andrei's Valse (Guerra e Pace Op.91)
7
Idée fixe (La Dama di Picche Op.70)
  • Sergej Sergeevic Prokofiev Cover

    Compositore e pianista russo. Gli studi e la precoce personalità. Il padre, agronomo, aveva una vasta proprietà in Ucraina; la madre, M.G. Zitkpva, era un'ottima pianista. Le innate doti musicali di P. poterono svilupparsi in un ambiente estremamente favorevole: a sei anni era già capace di dare forma a pensieri musicali; due anni dopo si impegnava a scrivere un'opera (Il gigante, Sulle isole deserte, di cui restano abbozzi per pianoforte), ideando da solo soggetto, messa in scena, parole, musica. Col suo primo maestro rivelò una certa avversione alla disciplina scolastica; con il successivo, R.M. Glière, parve invece trovarsi a suo agio. Al conservatorio di Pietroburgo, dove frequentò le classi di A.K. Liadov e N.A. Rimskij-Korsakov, la situazione... Approfondisci
  • Martha Argerich Cover

    Pianista argentina. Allieva di Gulda e Magaloff, vincitrice del premio Chopin di Varsavia (1955) e dei concorsi di Bolzano e Ginevra (1957), si è affermata tra i più brillanti concertisti della sua generazione. Oltre che come solista, suona spesso in duo con violino (I. Gitlis, G. Kremer), con violoncello (M. Rostropovic, M. Maisky) e a 4 mani. Dotata di tecnica e temperamento vigorosi, eccelle nel repertorio romantico (Liszt, Schumann, Brahms) e del primo '900 (Ravel, Bartók, Prokof'ev). Approfondisci
Note legali