Pseudo-Naivité. Miniature per pianoforte - CD Audio di Charles Henri Valentin Alkan,Stanley Hoogland

Pseudo-Naivité. Miniature per pianoforte

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Brilliant Classics
Data di pubblicazione: 3 settembre 2003
  • EAN: 5028421921099

€ 18,50

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
From 25 preludes, op.31 - no.1 in c major
2
From 25 preludes, op.31 - no.6 in g minor
3
From 25 preludes, op.31 - no.11 in f major
4
From 25 preludes, op.31 - no.12 in b flat minor
5
From 25 preludes, op.31 - no.13 in g flat major
6
From 25 preludes, op.31 - no.14 in b minor
7
From 25 preludes, op.31 - no .8 in a flat minor
8
From 25 preludes, op.31 - no.15 in b major
9
Les mois, 1iere suite op.74 - no.1
10
Les mois, 4iere suite op.74 - no.1
11
Les mois, 4iere suite op.74 - no.3
12
Trente chants 3ieme suite op.65 - no.5
13
Trente chants 3ieme suite op.65 - no.6
14
Trente chants 4ieme suite op.67 - no.2
15
Esquisses 48 motifs, en quatre suites op.63 - no.1
16
Esquisses 48 motifs, en quatre suites op.63 - no.4
17
Esquisses 48 motifs, en quatre suites op.63 - no.8
18
Esquisses 48 motifs, en quatre suites op.63 - no.10
19
Esquisses 48 motifs, en quatre suites op.63 - no.11
20
Esquisses 48 motifs, en quatre suites op.63 - no.35
21
Esquisses 48 motifs, en quatre suites op.63 - no.43
22
Esquisses 48 motifs, en quatre suites op.63 - no.46
23
Esquisses 48 motifs, en quatre suites op.63 - no.48
24
Esquisses 48 motifs, en quatre suites op.63 - no.49
25
Esquisses 48 motifs, en quatre suites op.63 - petit conte
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Charles Henri Valentin Alkan Cover

    Pianista e compositore francese. Studiò al conservatorio di Parigi con P.J.G. Zimmermann. Cominciò a esibirsi in concerto in età assai precoce tanto che a diciassette anni era già un pianista affermato. Amico di Hugo, Liszt, Chopin, fece parte dei circoli intellettuali romantici. Attivissimo come compositore fra il 1840 e il 1848, sparì poi dalla circolazione, riprendendo a scrivere dopo un silenzio di quasi dieci anni e tornando ad apparire in concerto solo in rare occasioni. Figura singolare di artista, A. sviluppò una scrittura pianistica di carattere virtuosistico in parallelo con Thalberg e Liszt, volgendola però a sperimentazioni affatto personali, richiamanti, specie per la delirante grandiosità dell'idea costruttiva, la poetica di Berlioz. La sua produzione per pianoforte comprende:... Approfondisci
Note legali