Un punto di luce. Sotto l'influsso della febbre di Sardegna. Ediz. italiana e inglese

Ziga Koritnik

Traduttore: M. Serusi
Curatore: P. Sedda
Anno edizione: 2009
Pagine: 68 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788890161711
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 29,75

€ 35,00

Risparmi € 5,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

30 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
 
 
 

Un punto di luce è un punto di vista, uno sguardo puntato sul Carnevale della Barbagia dall'esterno, da uno che viene da fuori, un'istranzu. Si ripete l'incontro che avvenne oltre cinquant'anni fa con le prime fotografie di Pablo Volta che svelarono al mondo le maschere dei mamuthones di Mamoiada. Oggi di nuovo un fotografo straniero, lo sloveno Ziga Koritnik, si cala con il suo occhio magico a catturare impressioni e stati di coscienza alterati nel Carnevale barbaricino, scegliendo come epicentro Gavoi, il paese-tamburo, e facendo del ritmo percus-sivo della danza il filo conduttore, il punto di luce che lo guida verso altri centri, Ovodda, Ottana, Orani, Fonni, Mamoiada, fino ad Oristano.Gli scatti di Ziga riescono a cogliere la magia ancestrale che convive con i segni della modernità, ma il tempo non ha intaccato la potenza misteriosa e misterica di questo Carnevale che porta il fotografo ad abbandonare il suo punto di vista esterno.Ora sono le maschere a guardarlo, catturato nel vortice gioioso della danza rotonda e del ritmo che pulsa dal profondo della montagna.
All'interno testi di Enzo Favata e Dario Coletti.Traduzione inglese a fronte.