Categorie

Julie Myerson

Traduttore: A. Tranfo
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2005
Pagine: 296 p. , Brossura
  • EAN: 9788806176679

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    piui

    05/02/2009 12.42.45

    Ho letto questo libro in una sola notte e mi sono sentita catturata come solo pochi libri hanno saputo fare. Bello. Da restare senza parole, come per "storia di te", della stessa autrice.

  • User Icon

    trepidans

    14/07/2007 17.35.22

    Un libro scritto da una donna,e si vede,non che abbia nulla contro le scrittrici,anzi,diciamo anche che mi aspettavo un giallo,un thriller, e invece mi son trovato a leggere di pannolini e tradimenti della serie "vorrei ma non posso".Altro problema è che fino all'ultimo rigo mi aspettavo di trovare il nome dell' assassino:nome che semplicemente non c'è.Allora ho capito di aver letto un romanzo, drammatico nell'epilogo e che tutto sommato non mi sento di consigliare.

  • User Icon

    daniela tordi

    01/12/2005 21.28.11

    Romanzo penetrante, asciutto, denso di emotività rappresa. La quiete di una piccola cittadina inglese sul mare si trasforma in un grumo di paure e desideri raggelati attorno alla morte violenta di una dei protagonsiti. L'equilibrio individuale s'incrina, grandi e piccoli faticano a ritrovare la misura dei loro passi, la mostruosità irrompe e li inchioda spalle al muro alle verità più profonde. Ciascuno deve ora tornare a chiedersi chi è davvero e che cosa vuole per se', aldilà delle certezze e dei ruoli che fino all'evento mostruoso che tutti sconvolge a tutti erano implicitamente garantiti. Una scrittura finemente psicologica, misurata, intensa. Un finale forse troppo catartico, ma ben condotto e pieno di schietta commozione.

Scrivi una recensione