I Puritani - DVD

I Puritani

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium

€ 31,90

Punti Premium: 32

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Hardy Classic
  • Distribuzione: Hardy Classic
  • Vincenzo Bellini Cover

    Compositore. Q la precoce formazione e i primi lavori. Figlio di Rosario B., organista, maestro di cappella e compositore di musica sacra, e di Agata Ferlito, dimostrò una precocissima attitudine alla musica, tanto che a sei anni scrisse la sua prima composizione. Prese le prime lezioni dal nonno Vincenzo Tobia, organista e compositore, e dal padre; presto si fece conoscere come organista e compositore di musica sacra e di canzoni nelle chiese e nei salotti della città, e nel 1819 il comune di Catania gli offrì i mezzi per recarsi a studiare al conservatorio di Napoli. Qui ebbe per maestri G. Furno, G. Tritto e N. Zingarelli; quest'ultimo lo indirizzò allo studio del melodramma napoletano e delle opere strumentali di Haydn e Mozart. Durante gli anni di conservatorio B. continuò a comporre... Approfondisci
  • Botta Cover

    (San Giorgio Canavese, Torino, 1766 - Parigi 1837) storico italiano. Nutrì sentimenti democratici e antiaustriaci e durante l’età napoleonica ricoprì importanti incarichi prima in Italia e poi in Francia. Assunta la cittadinanza francese, dopo la restaurazione fu rettore dell’Accademia universitaria di Rouen. Scrisse varie opere animate da fieri spiriti patriottici. Tra esse ricordiamo la Storia della guerra dell’indipendenza degli Stati Uniti d’America (1809), la Storia d’Italia dal 1789 al 1814 (1824) e la Storia d’Italia continuata da quella del Guicciardini fino al 1789 (15 voll., 1832). La prosa di B., tesa e retorica, segue il gusto e le regole del purismo. Approfondisci
Note legali