Qualcosa di straordinario (DVD) di Ken Kwapis - DVD

Qualcosa di straordinario (DVD)

Big Miracle

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Big Miracle
Regia: Ken Kwapis
Paese: Stati Uniti; Gran Bretagna
Anno: 2012
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una corsa contro il tempo che ha tenuto tutti col fiato sospeso per due settimane

Tratto da una storia incredibile che ha unito il mondo. Adam è un reporter di provincia, Rachel è una volontaria di Greenpeace: insieme ricorrono all'aiuto delle due superpotenze rivali della Guerra Fredda per salvare una famiglia di maestose balene grigie intrappolate sotto il ghiaccio del Circolo Polare Artico.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ab

    09/10/2018 07:29:35

    Un bel film da vedere!! Lo consiglio per tutta la famiglia

  • Produzione: Universal Pictures , 2017
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1);Ungherese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Islandese; Ungherese; Rumeno; Arabo; Portoghese; Spagnolo; Inglese; Italiano
  • Formato Schermo: 2,40:1 16:9
  • Drew Barrymore Cover

    "Propr. D. Blyth B., attrice statunitense. Ultima discendente di quella fu chiamata la «Famiglia Reale» del cinema e teatro statunitensi, figlia di John Jr., attore dalla carriera saltuaria e mediocre, e nipote del celebre John, a meno di un anno è già in shorts pubblicitari, a tre debutta in film tv e a cinque sul grande schermo con Stati di allucinazione (1980) di K. Russell. Il successo planetario di E.T. l'extraterrestre (1982) di S. Spielberg fa dell'incantevole bambina bionda una precoce star che brucia le tappe anche della strada dell'autodistruzione (già battuta dai suoi avi): dopo L'occhio del gatto (1986) di L. Teague e un tentato suicidio, lascia i set per un lungo periodo di disintossicazione da alcol e cocaina, interrotto solo dalla piccola parte in Ci penseremo domani (1989)... Approfondisci
Note legali