Categorie

Nicholas Evans

Traduttore: A. Romeo
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
Pagine: 483 p. , Brossura
  • EAN: 9788817013390

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Rosanna

    13/06/2015 16.54.10

    Un libro di una tristezza infinita.Evans scrive bene,anche se il suo racconto non riesce a coinvolgermi più di tanto. Forse il mio rapporto con gli autori americani in questo momento è un po' in crisi,ma,pur apprezzando la qualità della scrittura,trovo sempre che manchi quella raffinatezza naturale che,ad esempio,hanno gli italiani. La storia di Abbie che butta via la sua vita per un amore sbagliato è,purtroppo,una storia senza confini o nazionalità. .

  • User Icon

    Paola C.

    09/02/2013 17.24.42

    un romanzo intenso... peccato che non sia riuscita a mantenere durante tutta la lettura del romanzo(più di un mese per l'imminenza della mia laurea)lo stesso pathos con il quale l'ho iniziato

  • User Icon

    Giada

    30/01/2013 15.13.49

    Quella raccontata è una storia forte, ricca di emozioni e di sentimento, dove, fino all'ultimo, si assiste impotenti alla corsa di Abbey verso la morte... e, mentre leggevo a ritroso la sua storia, non riuscivo a non pensare: "No, non posso credere che andrà veramente così", ma l'autore, svelando il finale fin dal primo capitolo, non lascia spazio a dubbi. Un bellissimo romanzo, che lascia annichiliti e malinconici, a riflettere sulla vita e sulle scelte che possono cambiare il destino delle persone in maniera così drastica...

  • User Icon

    Michela

    16/07/2012 11.16.21

    Un libro davvero bellissimo! E' un bel romanzo, ricco di suspance da una parte, più psicologico dall'altra, con all'interno anche il tema dell'ambiente e dell'ecoterrorismo, e con la descrizione di paesaggi che l'autore sa descrivere in modo davvero emozionante. Lo consiglio al pubblico più svariato, uomini e donne di ogni età, ognuno potrà ritrovarsi in un qualche personaggio, dalla figlia idealista, al padre pieno di sensi di colpa per aver tradito la moglie e dovuto lasciare la famiglia, alla moglie tradita...o allo sceriffo che riuscirà a risolvere questo caso.Molto triste ma anche emozionante.

  • User Icon

    Mirella

    01/04/2012 12.49.14

    L'ennessima dimostrazione della bravura di questo scrittore...bellissimo!!!!

  • User Icon

    nikè

    13/01/2012 21.33.17

    devo dire che non sono abituato a leggere questo genere di libri...riconosco però di essermi commoso ed emozionato e quindi ritengo che Evans sia pianamente riuscito nel suo intento. Altro grande libro dello stesso filone,a tratti ancora più intenso e davvero consigliato,è Il principe delle maree di P.Conroy.

  • User Icon

    PAOLA

    30/08/2011 00.47.25

    Questo libro è bellissimo! Racconta sentimenti comuni, quelli che probabilmente molti di noi provano ma narra eventi forse non proprio comuni. A me è piaciuta molto la figura di Josh che matura molto grazie ai fatti che accadono e fa molto commuovere. Bravo l'autore per questo sublime romanzo-thriller.

  • User Icon

    Roger

    11/10/2009 19.21.44

    Evans si conferma un narratore straordinario, il libro coinvolge, appassiona e fa riflettere, ma in qualche passaggio la trama mi è parsa un poco scontata.

  • User Icon

    Brunella

    24/08/2009 14.44.50

    Bello, bellissimo! Scrittura e storia appassionanti. Non vedo l'ora di leggere un altro romanzo di questo bravissimo autore.

  • User Icon

    mimy

    31/05/2009 10.22.55

    Ke dire?... stupendo!!! sicuramente da rileggere... consigliatissimo!!!

  • User Icon

    aneta

    06/04/2009 22.28.10

    Bellissimo!!L'ho letto tutto d'un fiato!!!

  • User Icon

    roberto

    30/08/2008 09.48.28

    uno dei libri letti questa estate, mi ha appassionato molto, ha aperto una parte del mio cuore su vicende della vita, ha regalato momenti di intensa emozione. E' la prima volta che un libro mi prende così tanto da farmi star male emotivamente,vorrei ce ne fossero altri così, il pensiero di una morte così impossibile ma la vita è questo e molto altro. I più sinceri complimenti allo scrittore

  • User Icon

    gmb

    23/07/2008 10.57.51

    Il primo libro di Evans che leggo. Evans era uno scrittore che mi faceva storcere il naso...lo consideravo un melenso invece... che bel libro! Uno dei più bei libri letti ultimamente e io leggo veramente tanto. Storia ottima, personaggi vividi, situazioni descritte divinamente, natura splendida. C'è tutto in questo libro! Ora leggerò anche gli altri di Evans sperando di riprovare le emozioni che questo libro mi ha inaspettativamente regalato.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione