Quando la differenza fa la politica

Curatore: M. Forcina
Editore: Milella
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 4 agosto 2014
Pagine: 200 p., Brossura
  • EAN: 9788870485622
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Qui non si indica la politica fatta dalle "donne in quanto donne", ma vuole cercare tracce e testimonianza di un altro modo di intendere e di praticare la politica, un modo più efficace, sovversivo e inedito; un modo che mostri la donna come presenza viva e parlante e non come oggetto del discorso politico, non come una questione sociale o come una categoria colpita da determinate ingiustizie e violenze o, peggio come un criterio numerico da adottare per i consigli di amministrazione. "Quando la differenza fa la politica" vuole mettere in scena la parola autorevole delle donne, la competenza simbolica del reale che esse hanno o hanno avuto, e più che una questione di presenze o di quote, vuole lamentare l'assenza del sapere politico delle donne dalle analisi e dalle pratiche che la storia del pensiero filosofico-politico-economico ha raccontato.

€ 17,00

€ 20,00

Risparmi € 3,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: