La quarta verità

Iain Pears

Editore: TEA
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
In commercio dal: 17 giugno 2010
Pagine: 764 p., Brossura
  • EAN: 9788850222179
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,00

€ 12,00

Risparmi € 3,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più

€ 6,48

€ 12,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Andrea

    18/09/2018 12:01:02

    c’è un po’ di verità tutte le recensioni precedenti. È vero che libro in alcuni punti è più lento e di difficile lettura, ma a mio giudizio è bellissimo, storicamente molto accurato e dal punto di vista della trama quantomai intrigante e sorprendente.

  • User Icon

    Claudio Tipo

    30/10/2015 10:26:21

    Sovrumano.

  • User Icon

    Attilio Alessandro

    20/03/2014 11:06:53

    Lento, lento, lento...non so se riuscirò a trovare il coraggio di finirlo

  • User Icon

    E.Cav

    28/01/2014 20:43:26

    Molto bello e appasionante. Uno dei pochi romanzi che ho letto due volte!

  • User Icon

    alessandro

    23/12/2013 01:57:32

    ho appena finito di divorare questo libro, che ho trovato assolutamente scorrevole e piacevole.è scritto in maniera superba, con riferimenti colti. tiene sempre desta l'attenzione. bello.

  • User Icon

    Paturnie

    27/08/2013 14:14:11

    Trama coinvolgente e periodo storico decisamente ben tratteggiato. Il miglior merito di questo romanzo di Pears è di aver sapientemente calibrato personaggi effettivamente esistiti e una trama in cui verità e fantasia si mescolano pagina dopo pagina. La pecca evidente è di essere prolisso e, spesso, inutilmente arzigogolato. Non è per niente facile tenere a mente gli infiniti particolari che tessono il racconto e, al termine del libro, non vi stupite di non ricordarne l'inizio. Per lettori attenti e pazienti.

  • User Icon

    gloria

    25/07/2012 13:33:58

    Noioso al di la di ogni umana sopportazione.

  • User Icon

    Robin

    14/02/2011 14:35:59

    Libro elegante e di spessore, narra un fatto brutto raccontato da 4 personaggi facenti parte dell'evento. Il fatto viene raccontato in maniera differente e personale, ma solo l'ultimo narrerà come si sono davvero svolti i fatti. Qualcuno mente, qualcuno non è al corrente di tutto, qualcuno nasconde qualcosa. Alla fine il colpo di scena, e capiamo che ruolo hanno davvero avuto queste persone come del resto altri personaggi importanti. Davvero un libro bellissimo, ricco, interessante e ben scritto.

  • User Icon

    A.M.

    08/07/2010 11:51:03

    Mi stupisco come un uomo di cultura e gran divoratore di libri come Corrado Augias possa aver testualmente affermato: “Uno di quei romanzi che non si vede l’ora di tornare a leggere”. A mio modesto parere si tratta di un tomo di difficile lettura, altamente prolisso nelle disquisizioni teologiche e nelle dispute politiche. Il periodo storico è ben rappresentato assieme al fervore scientifico dell’epoca, ma l’interesse e l’attenzione per la vicenda narrata vanno inesorabilmente scemando dopo la prima verità, quella del presunto Marco da Cola. I pochi colpi di scena lasciano abbastanza indifferenti e la verità vera non viene mai svelata. Bisogna interpretare i quattro racconti, ma purtroppo, senza mordente, questo diviene alquanto faticoso. Ho fatto appello ai diritti di Pennac e con un gran mal di testa sono volato al termine senza pretese. Vivamente sconsigliato.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione