Quartetti con flauto K285, K285a, K285b, K298 - Andante K315 - CD Audio di Wolfgang Amadeus Mozart

Quartetti con flauto K285, K285a, K285b, K298 - Andante K315

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Data di pubblicazione: 24 ottobre 1996
  • EAN: 0054727744228

€ 21,50

Punti Premium: 22

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
Quartet for Flute and String Trio No. 1 in D major, K. 285/Allegro
2
Quartet for Flute and String Trio No. 1 in D major, K. 285/Adagio
3
Quartet for Flute and String Trio No. 1 in D major, K. 285/Rondeau. Allegretto
4
Quartet for Flute and String Trio No. 2 in G major, K. 285a/Andante
5
Quartet for Flute and String Trio No. 2 in G major, K. 285a/Tempo di Menuetto
6
Quartet for Flute and String Trio No. 3 in C major, K. 285b (Anh. 171)/Allegro
7
Quartet for Flute and String Trio No. 3 in C major, K. 285b (Anh. 171)/Andantino
8
Quartet for Flute and String Trio No. 4 in A major, K. 298/Andante
9
Quartet for Flute and String Trio No. 4 in A major, K. 298/Menuetto
10
Quartet for Flute and String Trio No. 4 in A major, K. 298/Rondeaux. Allegretto grazioso ma non troppo presto, però non troppo adagio. Così - così - con molto garbo ed espressione
11
Andante for Flute and Orchestra in C major, K. 315 (K. 285e)
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Wolfgang Amadeus Mozart Cover

    Compositore austriaco. Il «bambino prodigio». i primi viaggi a monaco, parigi e londra. Il padre Leopold era maestro di cappella presso il principe arcivescovo di Salisburgo quando Wolfgang nacque, il 27 gennaio. Prima ancora di imparare a leggere e a scrivere, il piccolo M. rivelò prodigiose doti musicali, tanto che a quattro anni già suonava il clavicordo e a cinque componeva minuetti che il padre trascriveva. Anche la sorella Marianna, detta Nannerl, di cinque anni maggiore, suonava il clavicembalo con grande abilità; cosicché Leopold, perseguendo tenacemente l'educazione musicale dei figli, pensò di metterne subito a frutto le qualità precoci. Nel gennaio 1762 Leopold si recò con la famiglia alla corte dell'elettore di Monaco di Baviera, dove i due piccoli musicisti tennero concerto, suscitando... Approfondisci
Note legali