Quartetti per archi - CD Audio di Dmitri Shostakovich,Artemis Quartet

Quartetti per archi

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Dmitri Shostakovich
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Erato
Data di pubblicazione: 15 marzo 2019
  • EAN: 0190295540760

€ 19,99

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

All’origine di questo nuovo album dell’Artemis Quartet – il primo dedicato a Shostakovich – c’è l’amicizia di lunga data con la grande pianista Elisabeth Leonskaja.
Per questa ragione il Quintetto per pianoforte è da considerarsi il “cuore” del progetto discografico, affiancato dai Quartetti n. 5 e 7.
Artemis Quartet:
Vineta Sareika - violin
Anthea Kreston - violin
Gregor Sigl - vola
Eckart Runge - cello
+ Elisabeth Leonskaja - piano (Tracks 4-8)
Disco 1
1
Allegro non troppo. String Quartet No. 5
2
Andante. String Quartet No. 5
3
Moderato - Allegretto - Andante. String Quartet No. 5
4
Prélude, lento. Piano Quintet in G minor, Op. 57
5
Fugue, adagio. Piano Quintet in G minor, Op. 57
6
Scherzo, allegretto. Piano Quintet in G minor, Op. 57
7
Intermezzo, lento. Piano Quintet in G minor, Op. 57
8
Finale, allegretto. Piano Quintet in G minor, Op. 57
9
Allegretto. String Quartet No. 7, Op. 108
10
Lento. String Quartet No. 7, Op. 108
11
Allegro - Allegretto - [Adagio]. String Quartet No. 7, Op. 108
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Dmitri Shostakovich Cover

    Compositore russo.Gli anni di formazione e la fase modernista. Allievo del conservatorio della città natale, si accostò ai più attivi movimenti dell'avanguardia rivoluzionaria, con Prokof'ev, Majakovskij, Meyerhold ecc. Nel 1926 la Sinfonia n. 1 lo rivelò sul piano internazionale, mettendo in luce una spregiudicata e originale assimilazione dei più vari ritrovati della musica contemporanea europea, sorretti da una straordinaria disinvoltura tecnica. Oltre a influssi di Rimskij-Korsakov e Prokof'ev, la sua produzione giovanile (sinfonica, da camera e teatrale), risente del neo-oggettivismo tedesco e francese, in particolare di Hindemith: vi domina un piglio aggressivo dai tratti grotteschi e ironici, timbricamente esuberante ed estroso nel ritmo; il suo linguaggio armonico ora sfocia nell'atonalità... Approfondisci
Note legali