Quasi amici. Intouchables

(Intouchables)

Titolo originale: Intouchables
Paese: Francia
Anno: 2011
Supporto: DVD

21° nella classifica Bestseller di IBS Film - Commedia

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Robertissimo

    13/05/2015 16:11:51

    Ecco come il condividere le sofferenze fà avvicinare le persone nella vita facendole volersi bene. Uno splendido esempio di bontà senza cadere nel patetico e nello scontato. Dallo spunto di una storia vera ecco una commedia gradevole e intelligente che racconta di un tetraplegico che sceglie un nero disadattato ed ignorante per assisterlo. Ma si scopre poi che la vera intelligenza non è nel sapere fine a se stesso, ma nell' usare le proprie conoscenze per vivere al meglio e aiutare snche gli altri a vivere bene, dimostrando poi che non servono studi approfonditi per sapere le cose e per avere un cuore grande. Film da vedere per passare una serata divertente e riflettere sul senso della vita e sul suo valore, soprattutto quando ci sono sentimenti forti e grandi come l'amicizia. Da non perdere.

  • User Icon

    Mr Gaglia

    22/01/2015 14:08:42

    Campione d'incassi in Francia (con cifre faraoniche) è anche un campione d'integrazione tra i più classici estremi. La Francia bianca e ricca che incontra quella di prima generazione (nati all'estero ma cresciuti in Francia) povera e piena di problemi. Utilizzando la cornice della classica parabola dell'alieno che, inserito in un ambiente fortemente regolamentato ne scuote le fondamenta per poi allontanarsene; i registi Olivier Nakache e Eric Toledano realizzano anche un film tra i più ottimisti sulle tensioni che attraversano la Francia moderna. Mescolando archetipi da soap, la favola del vivere semplice e autentico come ricetta di vera felicità e un pizzico di "fatti realmente accaduti" a cui gli autori sembrano tenere molto (l'autenticità viene ricordata in apertura e di nuovo in chiusura con i volti dei veri personaggi). Quasi amici riesce a mettere in scena un racconto che scaldi il cuore e rischiari l'animo a furia di risate liberatorie senza procedere necessariamente per le solite vie. Pur concedendo molto a quello che piace pensare, rispetto al modo in cui realmente vanno le cose, il duo regista riesce nell'impresa non semplice di infondere un'aria confidenziale ad un film che poteva facilmente navigare le acque del "favolismo". Molto è merito di un casting perfetto. Sul corpo statuario sebbene non perfettamente scolpito di Omar Sy passano infatti tutte le istanze del film. Dai suoi sorrisi alle sue incertezze fino alla sua determinatezza: ogni momento è deciso a partire da quello che l'uomo nero può significare nella cultura francese odierna. Elemento pericoloso quando vuole spaventare un fidanzato che merita una lezione o un arrogante vicino che ingombra il passaggio, indifesa vittima della società quando ha bisogno di un aiuto, forza primordiale e vitale quando balla e infine carattere autentico quando tenta approcci improbabili con le algide segretarie.

  • User Icon

    innocentemai

    02/09/2014 18:20:08

    Finalmente un movie che fa sensibilizzare le coscienze...per chi ce l'ha! Divertentissimo e triste allo stesso tempo Insegna molto...sempre per chi vuole imparare! La scena del parcheggio dei disabili è stupefacente!!! CAPOLAVORO!!!!!

  • User Icon

    Asterix

    25/07/2014 21:18:14

    Anch'io ho visto questo film per caso. E anch'io lo compreró per averlo in casa e poterlo vedere di tanto in tanto. Ne vale davvero la pena!

  • User Icon

    Lorenzo1985

    23/09/2013 22:41:09

    Chi ha un problema vero accetta tutto ma non la pietà di chi lo circonda!!!! Capolavoro!!!!

  • User Icon

    marcomm

    21/07/2013 19:56:04

    Ho visto questo film quasi per sbaglio, ma devo dire che veramente bellissimo. Tratto da una storia vera, due persone completamente diverse; che riescono a costruire un' amicizia stupenda. Capolavoro toccante commovente e a tratti anche divertente, un mix che vale la pena di essere visto.

  • User Icon

    michele

    15/07/2013 23:11:11

    Bellissimo film, una folgorazione: storia leggera e profonda insieme, attori perfettamente nella parte, recitazione brillante, dialoghi briosi, regia di un'ammirevole sobrietà. Era questione di un attimo scivolare nel patetico o in una comicità volgare o macchiettistica, invece autori e interpreti hanno saputo tenersi in equilibrio su di uno stretto crinale. Bravi!

  • User Icon

    Monica

    15/07/2013 17:05:49

    Questo film è sia commovente ma anche una storia tra un nero e un bianco, davvero bello e anche molto divertente. E' stupendo, il più bel film del 2011!

  • User Icon

    daniela

    19/02/2013 15:04:46

    Ho visto questo film appena uscito e per altre due volte l'ho rivisto con i miei amici al cinema; ora lo acquisterò perchè è un film da tenere in cineteca e rivedere ciclicamente.Oltre ad essere un film elegante, fortemente coinvolgente ed anche commovente, trovo che trasmetta un messaggio ed una morale utili in questo periodo di intolleranze non solo razziali.Uno dei migliori film che ho visto negli ultimi due anni.

  • User Icon

    Federica

    04/02/2013 11:35:13

    Il miglior film del 2012!

  • User Icon

    Emma

    02/02/2013 13:50:22

    E' un film stupendo... non so neanche come descriverlo esattamente... lo farò nella lingua originale, allora: "C'est chouette!"... Davvero, chi ha la possibilità di guardarlo non perda neanche un attimo perché è bellissimo... tra l'altro ho scoperto che in questo film ci sono parecchi brani di Ludovico Einaudi, un pianista fantastico, perciò il film è ancora più bello! Buona visione!

  • User Icon

    Fabio De Rosa

    15/01/2013 14:10:20

    Un film fantastico, assolutamente da non perdere, e da vedere possibilmente in lingua originale

Vedi tutte le 12 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Una commedia che scalda il cuore e rischiara l'animo portando il favolismo a patti con la realtà

Trama
Dopo un incidente di parapendio che lo ha reso paraplegico, il ricco aristocratico Philippe assume Driss, ragazzo di periferia appena uscito dalla prigione - come badante personale... Per dirla senza troppi giri di parole, la persona meno adatta per questo incarico. L'improbabile connubio genera altrettanto improbabili incontri tra Vivaldi e gli Earth, Wind, dizione perfetta e slang di strada, completi eleganti e tute da ginnastica ... Due universi opposti entrano in rotta di collisione ma per quanto strano possa sembrare prima dello scontro finale troveranno un punto d'incontro che sfocerà in un'amicizia folle, comica, profonda quanto inaspettata che li renderà... intoccabili.

2012 - César Miglior Attore Sy Omar

  • Produzione: Warner Home Video, 2012
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 112 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); scene inedite in lingua originale; documentario; trailers