Quattro (180 gr.)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Bianco
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Metatron
Data di pubblicazione: 19 gennaio 2018
  • EAN: 8059973191682
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 25,90

Punti Premium: 26

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Edizione in Vinile.
Dopo due anni in giro per i palchi di tutta Italia con Niccolò Fabi, Bianco riprende i panni di cantautore e torna con il suo quarto album.
Quattro, questo il titolo, è nelle parole del suo autore: “un disco che parla di amicizia. Amicizia tra due uomini, tra uomo e donna, tra due amanti, tra una donna e un barbagianni, tra madre e figlia. Amicizia tra musicisti, tra strumenti musicali, tra cambiamento e tradizione. Parla di medici, di comici, di bestie innamorate, di autogol e di grandi camminate. Di fabbrica, di anni 90 e anche di canne e di imbarchi.
Quattro è stato registrato in una sala di 200 metri quadrati piena di strumenti, con grandi finestre di luce bianca, quasi celestiale, una stanza piena di aria che suona forte nel disco. In Quattro suona forte anche la voglia di costruire un disco suonato e suonabile, poco di moda ma che resterà per me come una delle cose più belle di cui andare fieri.
Quattro è stato registrato al Superbudda da Simone Squillario, prodotto da Marco Benz Gentile e suonato da Matteo Giai, Damir Nefat, Filippo Cornaglia e da me. Quattro non è una semplice tappa, Quattro è tutto il Giro d’Italia
”.
Il primo assaggio del nuovo album è stato Felice, un'anticipazione di quello che sarà ma allo stesso tempo la “mosca bianca” di questo disco, accompagnato da un montaggio di spot finlandesi anni Ottanta.
Disco 1
1
30 40 50
2
Felice
3
In un attimo
4
Fiat
5
La persona innamorata
6
Ultimo chilometro
7
Punk Rock con le ali
8
Tutti gli uomini
9
Filastrocca sui tetti di Ortiga
10
PAdre
11
Organo amante
  • Bianco Cover

    Bianco è un cantautore Torinese. Appena uscito, il suo primo disco, Nostalgina (2011), attrae l’attenzione di colonne della musica italiana come "Rolling Stone", MTV e Radio 2.L’11 novembre 2012 esce Storia del futuro, con la partecipazione di ben sedici musicisti - tra cui Gionata Mirai (Il Teatro degli Orrori), Mr. T-Bone (Africa Unite, Bluebeaters) e Peter Truffa (Bluebeaters) : una serie di remix realizzati tra gli altri da Pierluigi Ferrantini (Velvet), Diego Perrone (Caparezza), Patrick Benifei (Casinò Royale), Dj Aladyn (Radio Deejay), e il feat e la scrittura a 4 mani con Tommaso dei Perturbazione di La solitudine perché c’è?, primo singolo estratto presentato in diretta su Rai 2 a "Quelli che il calcio".Nel 2013 Bianco incontra Max Gazzè... Approfondisci
Note legali