Categorie

Federica Brunini

Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2016
Pagine: 224 p. , Brossura
  • EAN: 9788807031878

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ely

    14/09/2016 23.16.17

    La protagonista è Viola, una giovane vedova che dopo la morte del marito si è trasferita in un paesino francese, La Calmette, dove il nome l'ha attirata da subito. Durante il viaggio per trasferirsi ha incontrato sulla sua strada una cagnolina, Chai, e da allora sono diventate inseparabili. Viola ha aperto un negozio di tè, dove una tazza non solo disseta ma può curare tutti i mali del fisico e della mente grazie alle varietà di infusioni scelte. Da qui il titolo del libro, ma ovviamente mancano tre tazze. Le altre tre sono le sue migliori amiche, che si ritrovano per una settimana tutti gli anni a casa di Viola, e quest'anno è l'anno particolare perché si festeggia il 40 esimo compleanno della nostra amica. Ogni ragazza ha la sua personalità ben definita e ben diversa dalle altre, ma proprio per questo si sono trovate da subito. La prima è Viola, che abbiamo già conosciuto, una ragazza all'apparenza calma e ponderata, ma che dentro di se ha una tempesta in corso, perché non si è mai perdonata delle cose non dette all'adorato marito. Grazie a lei apprezzeremo e scopriremo tante varietà differenti di tè, che ammetto di volere assaggiare tutte. Poi c'è Mavi, Maria Vittoria all'anagrafe, che sembra avere trovato la sua strada ma è diventata madre e moglie prima che donna, e nonostante la strada che abbia intrapreso sia il suo sogno da sempre, forse è ora che inizi a pensare anche un po' a se stessa oltre che agli altri. Chantal è la terza del gruppo, il personaggio che più ho apprezzato, uno spirito libero intrappolato nella quotidianità. Chantal ama lo yoga ed è istruttrice di questa disciplina, ma per mantenersi deve fare anche un lavoro part time in un ufficio che odia. Chantal, come lo yoga che insegna, è uno spirito che vaga da un colore all'altro...

Scrivi una recensione