Quella gelida notte a Stoccolma - Tove Alsterdal - copertina

Quella gelida notte a Stoccolma

Tove Alsterdal

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: L. Raspanti
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 6 agosto 2015
Pagine: 473 p., Rilegato
  • EAN: 9788854180932
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 6,48

€ 12,00

Punti Premium: 12

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In una fredda notte di primavera, Charlie Eriksson si butta da un balcone all'undicesimo piano di un condominio a Stoccolma. Poche ore prima della sua morte, un barbone però l'ha vista fuori da una discoteca, insieme a un uomo dai modi minacciosi. Ma chi potrebbe mai credere alla testimonianza di un senzatetto? Il caso viene archiviato come suicidio, anche perché la vita della giovane donna era segnata dall'abuso di droghe. Ma la sorella Helene vuole davvero capire quello che è successo a Charlie e comincia a dubitare che si sia suicidata. Perché era andata a Buenos Aires quattro settimane prima della sua morte? Seguendone le tracce si imbatte in indizi che la riportano indietro, fino al 1970, alla dittatura di Videla, al dramma dei desaparecidos, alla resistenza contro la "junta militare", al dolore infinito e combattivo delle Madri della Plaza de Mayo. Scopre che la loro madre si era innamorata di un misterioso argentino, poi improvvisamente scomparso. Nella sua ricerca a tratti pericolosa Helene si confronta con una verità brutale. E presto si rende conto che ci sono ancora persone pronte a mettere a tacere tutti coloro che vogliano fare luce su un passato che, anche dopo così tanto tempo, rimane in gran parte oscuro e brucia come una ferita ancora aperta...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Simona

    19/09/2015 17:55:17

    Tra i numerosi thriller o gialli svedesi (ma non solo), questo lo annovero sicuramente tra i primi, per una serie di motivi: trama scorrevole, per niente banale, con molti richiami storici che esulano dalla "solita" Svezia; personaggi ben delineati, anche ai non protagonisti viene data la giusta importanza. Inoltre finale per nulla scontato, diverso dai soliti thriller tutti morte e sangue, davvero un libro che consiglio a chi ama questo genere, ma non solo.

  • User Icon

    patrizia

    05/09/2015 13:46:31

    uno dei libri tra quelli che ho letto recentemente che mi è piaciuto di più, una originale trama gialla, personaggi delineati con cura, senza la confusione che spesso si trova nei gialli svedesi!!! veramente bello, lo consiglio!!

  • Tove Alsterdal Cover

    Tove Alsterdal è giornalista, romanziera, drammaturga e sceneggiatrice svedese. Ha scritto per il teatro, la carta stampata, la TV, la radio e il cinema. In Italia ha pubblicato Corpi senza nome (Sperling & Kupfer, 2011) e Quella gelida notte a Stoccolma (Newton Compton, 2015), il quale è stato premiato come miglior giallo svedese del 2014 dalla Swedish Crime Academy. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali