-15%
Quelli che ci salvarono - Jenna Blum - copertina

Quelli che ci salvarono

Jenna Blum

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: G. Scocchera
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 1 gennaio 2007
Pagine: 510 p., Brossura
  • EAN: 9788854502291
Salvato in 19 liste dei desideri

€ 15,30

€ 18,00
(-15%)

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Quelli che ci salvarono

Jenna Blum

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Quelli che ci salvarono

Jenna Blum

€ 18,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Quelli che ci salvarono

Jenna Blum

€ 18,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 9,72

€ 18,00

Punti Premium: 18

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 18,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Weimar, 1939. La guerra è appena iniziata e Anna, una diciottenne orfana di madre, che vive con il padre ma senza il suo affetto, conosce Max Stern, un medico ebreo trentaseienne, e se ne innamora. Quando Stern è costretto a fuggire, ricercato dalle SS non solo perché ebreo ma per la sua attiva partecipazione alla rete di resistenza antinazista, Anna decide di ospitarlo nella propria casa, in un sottoscala dimenticato, di nascosto dal padre, che non fa mistero delle proprie simpatie per il regime. Max e Anna diventano amanti. Aiutata dalla fornaia Mathilde, membro della resistenza, Anna tenta di procurarsi dei documenti falsi per espatriare in Svizzera con Max. Ma proprio quando i documenti sono pronti e Anna sta per annunciare a Max di essere incinta, il padre scopre il nascondiglio e fa arrestare il medico, che viene internato nel campo di concentramento di Buchenwald, costruito nei boschi intorno alla città. Dopo un duro confronto col padre, Anna scappa di casa e si rifugia da Mathilde, la fornaia: non rivedrà mai più né suo padre, che presto si trasferisce a Berlino, né Max, che verrà impiccato nel campo. Nell'anno in cui Anna mette al mondo Trudy, la figlia concepita con Max, Mathilde viene scoperta mentre trasporta un carico di armi verso il campo ed è uccisa. Al forno si presenta un ufficiale nazista, il quale fa chiaramente capire ad Anna che avrà salva la vita se accetterà di essere la sua amante. E così sarà, fino alla fine della guerra e alla fuga del soldato in Sud America.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,53
di 5
Totale 36
5
24
4
8
3
3
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    ANDREA

    10/03/2017 11:08:32

    E' un grnade libro, ben scritto e molto coinvolgente. Come molti l'ho divorato in pochi giorni eppure rimane nella memoria come pochi. Oltre al tema storico va segnalato quello psicologico del rapporto madre figlia: molto, molto, approfondito.

  • User Icon

    ST360

    01/03/2016 17:07:38

    Stupefacente. Sebbene abbia letto questo libro da qualche anno, rimane ancora fortemente impresso nella mia mente. Ne consiglio vivamente la lettura.

  • User Icon

    Meena

    14/09/2015 11:08:53

    solo un aggettivo: bellissimo!

  • User Icon

    giulia ravazzi

    09/08/2015 18:01:07

    E' un buon romanzo che si legge volentieri e velocemente, nonostante la lunghezza. Rimangono, a mio parere, dei nodi che la scrittrice non ha voluto o saputo risolvere, forse per semplificare la trama. Così, la protagonista cambia semplicemente indirizzo in una piccola citta' e le SS non si preoccupano del fatto che abbia nascosto in casa un ebreo per lungo tempo, o altre incongruenze simili. Nel complesso, buono.

  • User Icon

    simona

    22/03/2014 07:22:37

    Romanzo piuttosto scontato. a tratti noioso, prolisso. Finale opinabile. Ci sono in commercio migliaia di libri migliori. Non è un libro che consiglierei assolutamente.

  • User Icon

    Silvia

    19/12/2013 08:45:29

    Bel romanzo storico, per una volta dalla parte "altra". Forse un po' monotono verso la fine rispetto all'inizio.

  • User Icon

    lety

    02/11/2013 22:18:24

    Lo consiglio vivamente a tutti coloro che amano la narrativa rosa di ambientazione storica ;) Davvero una storia toccante e coinvolgente

  • User Icon

    filippo nox

    07/05/2013 22:16:15

    Romanzo molto toccante. Consigliato!!

  • User Icon

    .Valentina.

    14/02/2013 18:32:35

    Questo romanzo mi ha lasciata scossa tante solo le emozione che ha suscitato in me.. Senza parole

  • User Icon

    Tilde

    05/01/2013 19:55:22

    Questo libro mi é piaciuto perché racconta, senza essere cruento, di avvenimenti e sentimenti di persone che hanno vissuto la guerra e un particolare momento storico e sociale difficile da concepire. Avevo desiderio di leggere un libro su questo genere dopo aver visitato la città di Berlino e aver maturato qualche riflessione sul periodo dell'olocausto, e questo libro ha soddisfatto le mie aspettative. Lo consiglio vivamente.

  • User Icon

    Daniela

    03/01/2013 21:50:27

    Figura femminile dalla personalità forte e determinata , ostinata e decisa, accetta ogni sorta di umiliazione per continuare la sua missione in silenzio e in punta di piedi. A mio avviso un libro bellissimo, in grado di far emergere tanti sentimenti, anche i più contrastanti tra loro nel triste scenario della guerra.

  • User Icon

    simona

    31/07/2012 10:56:50

    Romanzo decisamente toccante e riflessivo, carino anche per il finale un pò a sorpresa. Mai scontato nè ripetitivo, speravo solo in un riavvicinamento madre-figlia dopo ciò che Trudi viene a sapere. Consiglio vivamente la lettura.

  • User Icon

    Giorgio

    30/06/2012 23:40:19

    Romanzo storico, che realizza un'impresa titanica della scrittrice. La ricostruzione del contesto storico è molto curata, l'intreccio narrativo è buono, anche se a volte in alcuni parti sembra poco concreto. LA parte che si svolge durante la guerra a Weimar è molto emozionante e trasmette delle emozioni autentiche a volte anche un senso di costrizione e angoscia che deriva dall'immedesimazione con Anna. Quando si riporta l'ambientazione al presente, il libro fa fatica, l'intreccio è meno fluido, e onestamente alcuni passi non sono memorabili. Insomma il libro rivisto in alcune sue parti, sarebbe un libro da tenere in biblioteca, così è un buon libro, da 10 per il lavoro di ricostruzione storica, da 6 per l'architettura narrativa.

  • User Icon

    Lorso57

    12/06/2012 13:40:12

    Libro emozionante e convincente. La struttura a due livelli alternati passato-futuro funziona perfettamente e ci fa entrare da spettatori privilegiati all'interno di questa storia tragica e commovente. Le miserie di noi umani riscattate talvolta da gesti di grande umanità e altruismo. La protagonista Anna è assolutamente reale e si rivela indimenticabile. Assolutamente da leggere.

  • User Icon

    milou

    14/03/2012 20:31:28

    Libro bellissimo, emozionante e coinvolgente. La storia è strutturata in modo chiaro, l'alternanza cronologica riesce a tenere sempre viva l'attenzione del lettore per la storia di queste due donne per cui incontrarsi nella comunicazione e capirsi risulta così difficile. E' un libro così profondo e toccante che merita assolutamente il massimo dei voti.

  • User Icon

    dani70

    15/02/2012 20:48:13

    Concordo con tutti i precedenti commenti. Questo romanzo è splendido. C'è poco da aggiungere. Come biasimare e come non capire il comportamento di Anna? Una magnifica storia di colpa, perdono e amore.

  • User Icon

    Bianca

    23/08/2011 12:59:21

    Uno dei più bei libri sull'argomento da me letti.Anzi, una cortesia:qualcuno può segnalarmi storie simili?Consigliatissimo.

  • User Icon

    Elisa

    08/06/2011 10:50:49

    E' davvero un libro costruito, l'alternarsi fra la storia di Anna durante l'Olocausto e la storia della figlia Trudy insegnante di Storia tedesca negli Stati Uniti prevede appunto che gli avvenimenti vengano pensati ed esposti nell'ordine cronologico e storico esatti. Ma è un libro abbastanza profondo, scritto in modo scorrevole, le 500 pagine si leggono velocemente perchè gli argomenti mai sono banali o noiosi. Sono vicende ormai tristemente note da tempo ma viste in una angolatura nuova che le rende comunque molto attuali. Da leggere.

  • User Icon

    donatella

    14/04/2011 18:59:34

    Ho trovato questo romanzo molto intenso e commovente. Ripercorrere quelle pagine di storia lascia sempre esterefatti, incapaci di comprendere tanto odio. Libro estremamente vero e coinvolgente.

  • User Icon

    Pattina

    29/03/2011 15:12:36

    Libro bellissimo, coinvolgente che si legge tutto d'un fiato, anche se ho trovato piu' interessante la storia ambientata durante il nazismo che quella nell'odierna america. Mi ha lasciato perplessa e nello stesso tempo mi ha portato a domandarmi che avrei fatto io al posto di Anna, la protagonista... Lo consiglio senza alcun dubbio.

Vedi tutte le 36 recensioni cliente
Note legali