Categorie

Quello che gli altri non vedono

Virginia MacGregor

Traduttore: C. Baffa
Editore: Giunti Editore
Collana: A
Anno edizione: 2014
Pagine: 400 p., Brossura
  • EAN: 9788809790643
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 6,48

€ 12,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    patrizia b.

    13/06/2017 16.22.59

    Più che altro (a parte alcuni pezzetti non adatti) mi è sembrato di leggere un libro per ragazzini. E' scritto in modo elementare e la fine è a tarallucci e vino, come si conviene propinare ai giovanissimi. Comunque carino.

  • User Icon

    Ale

    10/09/2015 23.30.01

    Una storia carina, che poteva essere raccontata decisamente meglio. Purtroppo quando si parla di malattie, nonni anziani, rapporti di famiglia complicati è molto facile cadere nei luoghi comuni e in uno stile stucchevole e questo libro non fa eccezione.

  • User Icon

    Monica S.

    08/01/2015 11.35.03

    Milo, 9 anni, ci porterà nella sua vita, e nella sua famiglia composta da lui, Sandy - la sua mamma -, Lou la nonna di cui vuole prendersi cura, Amleto - un maialino, suo animaletto domestico -, e il papà che se n'è andato ad Abu Dhabi con l'Amichetta. Ma quando la nonna da fuoco alla cucina, la decisione di Sandy è irrevocabile, casa di riposo, posto in cui la nonna Lou verrà accudita come si deve da personale più idoneo di un bimbo di nove anni. Ma Milo, che soffre di retinite pigmentosa, malattia che lo porterà alla totale cecità prima o poi, dal suo forellino vede le cose in maniera diversa: la casa di riposo tirata a lucido, il falso sorriso di plastica dell'infermiera Thornhill (colei che gestisce la casa di riposo), le vecchine tristi, nonna Lou che dorme sempre, non sono cose normali per Milo, ma la mamma pensa che quello sia il posto perfetto per la nonna. Lui comincerà ad indagare e con l'aiuto di Tripi prima e delle vecchine della casa di riposo e di Al, un nipote della nonna Lou, dopo, vorrà vederci chiaro e mostrare anche alla mamma ciò che vede lui. Milo entrerà nei vostri cuori, vi travolgerà con la sua disarmante dolcezza e l'esuberanza dei suoi 9 anni, quella innocenza e al tempo stesso consapevolezza che solo si ha a quell'età. Un libro consigliatissimo. Per tutti.

Scrivi una recensione