Categorie

Paolo Rossi, Carlo G. Gabardini

Collana: Senzafiltro
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
Pagine: 126 p. , Brossura
  • EAN: 9788817008198

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Baba

    08/01/2007 16.44.19

    "Questa Sera Si Recita Molière" è la definitiva conferma del talento poliedrico di Rossi, del suo carisma di comico e della sua cultura di teatrante. Con un mix di soluzioni davvero sapienti (la ripresa di due farsacce del seicento, il costume e le musiche originali, gli attori eccellenti)il piccolo grande artista sperimenta i contatti tra passato e presente, addirittura tra commedia del'arte e moderna "rappresentazione politica"; trovandoci non solo numerose analogie ma veri e propri paradossi che dovrebbero essersi estinti da tempo e che invece persistono. Il merito di Paolo Rossi è quello di condurre - durante lo spettacolo - il pubblico, sempre secondo un personalissimo happening, nella storia, nel teatro e allo stesso tempo nell'immediato futuro.Complimenti.

  • User Icon

    Simona

    23/09/2005 15.37.23

    Vi consiglio di vedere questo DVD e di leggere il libro. Magari in una serata tranquilla in cui siete a casa vostra, sul divano, sorseggiando un tè... Vi garantisco che lampante risulterà essere la differenza tra questo spettacolo e ciò che normalmente questa televisione ci offre. Balzerà agli occhi e alle orecchie l'acutezza, l'ironia, la verità di certi passi proprio perchè non siamo più abituati a sentire cose intelligenti in tv. Dopo tutto al massimo ci aspettano telegiornali indecenti in cui alle 8.12 si passa già a parlare dell'isola dei famosi o meravigliose miniserie... Ma credono veramente che non ci accorgiamo di niente? Forse hanno ragione però...

  • User Icon

    Mose'

    21/06/2005 14.22.25

    Che dire, per fortuna che non si sono ancora accorti che esistono i libri e i DVD. Quando si accorgeranno che la gente oltre a guardare la Tv va anche in libreria o al teatro, faranno di tutto per censurare anche i libri e gli spettacoli. Detto questo, io non ci ho visto niente di diffamatorio o falso.

Scrivi una recensione