Salvato in 4 liste dei desideri
scaricabile subito scaricabile subito
Info
La questione meridionale in breve. Centocinquant'anni di storia
13,99 €
EBOOK
Dettagli Mostra info
La questione meridionale in breve. Centocinquant'anni di storia 14 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La questione meridionale in breve. Centocinquant'anni di storia - Guido Pescosolido - ebook
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Chiudi

Informazioni del regalo

Descrizione

«Problema antico e irrisolto, quello del Mezzogiorno d’Italia. Negli oltre 150 anni di vita dello Stato unitario la questione meridionale è stata sempre presente nella vita economica, sociale e politica del paese, attraverso tutti i regimi politici, tutte le forme di governo e tutte le stagioni. I suoi termini sono più volte cambiati, e anche radicalmente. Ma è convinzione dell’autore che la storia del Mezzogiorno nello Stato unitario, nonostante le attese deluse, sia stata comunque una delle più dinamiche e positive dell’area mediterranea, e sicuramente migliore di quella che sarebbe stata se avesse continuato a svolgersi nell’isolamento “tra l’acqua santa e l’acqua salata” di borbonica memoria». Evocata, brandita, rivendicata, vituperata. si sprecano gli aggettivi per la questione più discussa e irrisolta della nostra storia contemporanea, la questione per antonomasia: quella meridionale; vale a dire la problematica di natura economica, sociale, antropologica e politica che corrisponde a una delle principali manifestazioni d’incompiutezza dell’Italia unita. Quella che qui si propone, in un numero limitato di pagine, è una sintesi essenziale ma completa delle sue principali tappe. Muovendo da una ricognizione delle origini preunitarie delle differenze Nord-Sud, il libro ricostruisce l’evolversi delle condizioni del Mezzogiorno e del ruolo da esso svolto nello sviluppo economico e sociale del paese. Alla luce dell’imponente bibliografia accumulatasi sul tema, si individuano alcune scansioni fondamentali. A una prima fase, dal 1861 al 1887, in cui la condizione economica del Sud migliora e non perde terreno rispetto al Nord, anzi, il Sud è fattore propulsivo dello sviluppo capitalistico del paese, segue una seconda, dal 1887 alla fine della seconda guerra mondiale, in cui, se la situazione del Mezzogiorno migliora sensibilmente, la sua economia resta eminentemente agricola, mentre al Nord parte un’industrializzazione diffusa e superiore: il dualismo assume dimensioni senza precedenti, in termini sia di Pil che di configurazione produttiva. Dagli anni cinquanta alla metà degli anni settanta, la svolta: grazie anche all’intervento straordinario, per la prima volta si registra un dirottamento di risorse da Nord a Sud che fino al 1973 produce un parziale recupero in termini di struttura produttiva, Pil e consumi; da società rurale il Sud si trasforma in società terziarizzata. È questo un periodo cruciale in cui, secondo l’autore, lo Stato ha tutte le carte per vincere la partita dell’effettiva unificazione; ma non lo fa, sceglie di non affrontare in maniera decisiva la «questione» e di seguire un’altra strada, quella che ci ha condotto alla fase attuale, in cui la crisi internazionale coinvolge il Mezzogiorno in misura più accentuata sia rispetto all’Italia che all’Europa: il divario torna alle dimensioni dei primi anni cinquanta. Il Mezzogiorno diviene fattore di rallentamento, se non di blocco, dell’intera economia nazionale e non solo: non si tratta più di una questione italiana, ma di una questione europea. Eppure recenti segnali di risveglio economico ci sono, e l’Italia ha gli strumenti e le energie per consolidarli: fondamentale sarà fare tesoro del passato e in prospettiva riprendere e portare avanti con fiducia il cammino della convergenza che era stato bruscamente interrotto.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Testo in italiano
Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
803,35 KB
9788868437169

Valutazioni e recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
DavideTamakh
Recensioni: 4/5

Letto e studiato per un esame universitario: un testo che affronta la questione meridionale dagli albori dello stato unitario fino ai nostri giorni. Il professor Pescosolido analizza, con uno stile accademico ma accessibile a tutti, le varie fasi dello sviluppo complessivo del nostro sud, chiarendo il perchè di lacune strutturali che persistono ancora oggi e trattando i momenti della storia italiana in cui il divario nord-sud non si è allargato ma anzi ridotto. Un testo interessante, ben scritto e che affronta uno dei grandi temi che da sempre caratterizzano la storia del nostro paese.

Leggi di più Leggi di meno
Maurizio
Recensioni: 5/5

Un testo interessante perché decostruisce alcuni miti storiografici sulla questione meridionale. Mi hanno colpito due aspetti in particolare: quello della doppia arretratezza che paragona la situazione industriale dell'Italia appena unificata al resto d'Europa, facendo notare la complessiva arretratezza del paese, e da qui cercando le cause del divario nord sud non in una industrializzazione del nord e in un sud nettamente agricolo, quanto in un divario di infrastrutture materiali e culturali. In secondo luogo anche l'analisi della questione meridionale nel secondo dopoguerra mostra come solo come tra il 1950 e il 1970 il sud recuperò terreno tramite la cassa per il Mezzogiorno, pur con tutti gli errori, debitamente analizzati.

Leggi di più Leggi di meno
Antonio
Recensioni: 4/5

Pescosolido scrive un acutissimo e aureo libretto sul dualismo Nord-Sud in Italia. Chiaro, scorrevole e molto incisivo quando affronta i nodi storiografici da sempre dirimenti, su cui la storiografia seria ha maturato forse solo negli ultimi tempi un consenso di opinioni. Con equilibrio, con grande padronanza storica ma anche con partecipazione l'autore segnala a più riprese i tempi, le modalità, le occasioni con cui il meridione d'Italia ha realizzato la sua integrazione con il resto del paese: alternando fasi di convergenza ad altre di allontanamento dagli standard economici e civili del Nord Italia; spesso gli interessi economici meridionali sono stati sacrificati in nome dell' interesse generale della nazione italiana. Ma sempre, Nord e Sud, calati in un peculiare modello di sviluppo di interdipendenza strategica, almeno fino agli anni novanta del novecento. Libro imprenscindibile per chi è interessato alla " Questione".

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Compatibilità

Formato:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Compatibilità:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Cloud:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Clicca qui per sapere come scaricare gli ebook utilizzando un pc con sistema operativo Windows

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore