Questo buio feroce. Storia della mia morte - Harold Brodkey - copertina

Questo buio feroce. Storia della mia morte

Harold Brodkey

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Delfina Vezzoli
Editore: Fandango Libri
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 28 novembre 2013
Pagine: 176 p., Brossura
  • EAN: 9788860443878
Salvato in 51 liste dei desideri

€ 15,72

€ 18,50
(-15%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Questo buio feroce. Storia della mia morte

Harold Brodkey

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Questo buio feroce. Storia della mia morte

Harold Brodkey

€ 18,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Questo buio feroce. Storia della mia morte

Harold Brodkey

€ 18,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 18,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Harold Brodkey aveva 66 anni quando l'AIDS lo condannò a una morte lenta ma inesorabile. Il primo annuncio della malattia, quello ufficiale, l'aveva affidato al New Yorker, la rivista alla quale collaborava da anni, in un articolo uscito nel 1993 col titolo "Storia personale. Ai miei lettori". Gli era costata fatica scriverlo, temeva non tanto la fine ma il giudizio perché morire di AIDS significava morire al di fuori di una tradizione, in una specie di silenzio. E ciò che Brodkey mal tollerò in tutta la sua vita fu proprio il silenzio, l'oblio, la privazione degli affetti, cosa che invece l'esistenza gli inflisse duramente. La malattia arrivò nel periodo più bello, un momento importante per la sua carriera, intenso per la storia d'amore con la compagna Ellen, magico perché creativo, vulcanico. Non avrebbe potuto desiderare di meglio quando la morte bussò alla sua porta e si mise "lì in corridoio" aspettando di portarlo con sé. "Questo buio feroce" è la sua pietra tombale, il racconto che celebra le conquiste di una vita nell'estremo, finale saluto; è l'abbraccio alla donna amata, un viaggio nei meandri della psiche e dell'emotività. Un libro di memorie che non lascia terrore, angoscia, dolore, ma solo pace perché la sua scrittura, in quei giorni cruciali, fu attraversata da una grazia splendente, uno stato lucido di comprensione e di pietà.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    MM

    19/09/2019 15:04:20

    Funereo, ma intriso di dinamismo. Brodkey riesce a parlare della (propria) morte senza essere patetico o sentimentale.

  • User Icon

    Eziana B.

    27/12/2015 10:33:06

    Ho scoperto l'autore con questo suo splendido lascito, intellettuale ed emotivo, insieme rigoroso e caotico, come ogni ultima ora destinata a scadere. Mai banale nella disamina della malattia, nella resistenza al disfacimento, nella consapevolezza della fine che indurisce ed isola, mai pateticamente sentimentale né ferocemente razionale, ma sempre in perfetto equilibrio tra il rimprovero e l'assoluzione: la vita è un lancio da calibrare anche se spesso la sua bellezza, devastatrice e consolatoria, è tutta in quell'incerta vibrazione prima del volo. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    William Dollace

    17/08/2015 15:12:16

    Quanto "Blue" è il testamento cinematografico di Derek Jarman, tanto "Questo buio feroce" è l'autobiografia a propria mano della morte di Harold Brodkey, una morte dal nome AIDS iniziata e conclusasi in pochi anni. In questo libro di memorie lucide e allo stesso tempo febbrili prima dell'esecuzione della sua condanna, Brodkey non tralascia nulla, mette sul piatto il passato, un presente infetto, e quello che sa essere il futuro, senza retorica ma con l'estrema posologia dell'onestà: gli ultimi anni con la moglie Ellen, i pensieri di un doloroso e fiero declino descritto comunque come uno dei periodi più felici della sua vita, i detrattori dell'ambiente letterario, l'amore sconsacrato per New York [al pari di quello di Steve McQueen in Shame], una vita sancita dalla scrittura nell'imperativo onnipresente e irremovibile in cui si può e si deve scrivere tutto, senza tralasciare nulla, scrivere la verità, prima di tutto a se stessi. "Che bisogno c'è di tante notizie dall'estero quando tutto ciò che riguarda la vita e la morte viene trattato e agisce dentro di me?" Blue, Derek Jarman Con questo testamento Brodkey scrivendo il ritmo della morte disegna la geometria della paura e la aggira con la poesia. "Sono annidato vicino alla finestra, dalla quale posso vedere Midtown e la sua mutevole parata di grattacieli e di luci; gli uccelli che passano in volo proiettano delle ombre su di me, sulla mia faccia, sul mio petto. Non posso cambiare il passato, e non credo che lo farei. Non mi aspetto di essere capito. Mi piace quello che ho scritto, i racconti e i due romanzi. Se dovessi rinunciare a quello che ho scritto per guarire da questa malattia, non lo farei."

  • User Icon

    Shifrapua

    12/05/2014 13:47:28

    La morte: vista da ogni punto di vista. Ma, soprattutto, vita: ricordi di racconti, film, critiche. Alla Vidal, ma meno pungente. Brodeky asciuga l'emozione e penetra in altri territori... ad alta densità.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Harold Brodkey Cover

    È considerato uno dei maggiori scrittori americani del secolo scorso. In Italia sono apparsi con vari editori tra il 1962 e il 1993 Primo amore e altri affanni (1958), Storie in un modo quasi classico (1988), Amicizie profane (1994), Questo buio feroce. Storia della mia morte (1996). Nel 1991 ha pubblicato il romanzo a cui aveva lavorato per più di 30 anni, The Runaway Soul che Fandango tradurrà e pubblicherà per la prima volta in Italia. Sempre Fandango ha riproposto nel 2011 Primo amore e altri affanni e nel 2012 Storie in un modo quasi classico. Approfondisci
Note legali