La quinta offensiva

Sut Je Ska

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Sut Je Ska
Regia: Stipe Delic
Paese: Jugoslavia
Anno: 1973
Supporto: DVD
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 12,64 €)

Nel pieno della Seconda Guerra Mondiale, quello che resta dell'esercito iugoslavo si aggrega in un'unica forza e si prepara a sostenere l'ultimo, terribile attacco dell'agguerrito esercito nazista.
  • Produzione: 30 Holding, 2011
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 90 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Irene Papas Cover

    Nome d'arte di I. Lelekou, attrice greca. Bruna, occhi scuri, lineamenti importanti, si afferma giovanissima come attrice drammatica. Il successo la spinge a tentare la fortuna anche all'estero (in particolare in Italia), ma le migliori occasioni le incontra quasi sempre in patria dove, dopo essere stata una dolente fanciulla in Necropoliteia (La città morta, 1951) di F. Iliades, è l'intensa protagonista dei drammatici Elettra (1961), Zorba il greco (1964), Le troiane (1971) e Ifigenia (1976) tutti di M. Cacoyannis, il regista che ha saputo valorizzare al meglio le sue notevoli doti interpretative. Al culmine della carriera si lascia tentare anche dalla televisione (partecipa, tra i vari sceneggiati, a una «storica» versione dell'Odissea nel 1968 e a un più mediocre rifacimento nel 1997),... Approfondisci
  • Anthony Quinn Cover

    Anthony Quinn è Senior Lecturer nel corso di laurea di Ceramic Design all’Università Central Saint Martins College di Londra e Tutor nelle attività relative alle tecniche di progettazione in tre dimensioni. È anche Visiting Tutor di Ceramics and Glass presso la facoltà di Lettere del Royal College of Art di Londra. Approfondisci
  • Richard Burton Cover

    "Nome d'arte di R. Walter Jenkins jr., attore inglese. Figlio di un minatore, viene guidato negli studi dal maestro P. Burton (cui deve lo pseudonimo) e frequenta i corsi universitari a Oxford. Non ancora ventenne, debutta sul palcoscenico ottenendo grande successo e, conclusasi la guerra, esordisce anche sul grande schermo. Grazie al fisico atletico e alla forte personalità drammatica partecipa a svariati kolossal (La tunica, 1953, di H. Koster; Le pioggie di Ranchipur, 1955, di J. Negulesco; Alessandro il Grande, 1956, di R. Rossen). Si impone nel panorama divistico internazionale anche in seguito al burrascoso amore con E. Taylor, (conosciuta sul set del film Cleopatra, 1963, di J.L. Mankiewicz), che lo renderà, suo malgrado, un protagonista delle cronache rosa per tutta la vita. Tra le... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali