Quintetti con pianoforte

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Harmonia Mundi
Data di pubblicazione: 7 novembre 2015
  • EAN: 3149020222621

Capolavori nascosti, che testimoniano la grande vitalità della musica spagnola dell'inizio del XX secolo, nell'esecuzione dei suoi più raffinati interpreti di oggi.

Javier Perianes è considerato uno dei pianisti più interessanti della sua generazione e si occupa sia del repertorio più tradizionale, da Beethoven a Schubert, sia dei compositori iberici, da Manuel de Falla a Federico Mompou.
  • Enrique Granados Cover

    Compositore e pianista spagnolo. Fu allievo di J.B. Pujol e F. Pedrell. Completati gli studi a Parigi, si impose presto come esecutore e iniziò una lunga carriera di concertista. Come compositore, diede il meglio di sé nella produzione pianistica, comprendente, fra l'altro. Danças españolas (4 fascicoli, 1892), Escenas poéticas, Escenas románticas, Estudios expresivos, Goyescas (2 quaderni, 1908: è il suo capolavoro, ispirato alle pitture di Goya), Libro de horas, Piezas sobre cantos populares españoles, Rapsodia aragonesa, Sardana, 7 Valses poéticos. Deliziose sono pure le liriche contenute nelle collezioni di Tonadillas escritas en estile antiguo e di Canciones amatorias; mentre più modesti risultati il compositore raggiunse in alcuni poemi e suites sinfonici, nella poca musica da camera... Approfondisci
  • Joaquin Turina Cover

    Compositore spagnolo. Dopo aver studiato con d'Indy a Parigi (dove divenne amico di Falla e Albéniz), dal 1914 visse a Madrid. Fu, con Falla, uno dei più significativi esponenti della nuova scuola musicale spagnola del Novecento. Nelle sue composizioni amalgamò felicemente gli stilemi dell'impressionismo francese con elementi pittoreschi e realistici tratti della musica popolare andalusa. Si ricordano le opere teatrali Margot (1914) e Jardin de Oriente (1923), una zarzuela e musiche di scena; il poema sinfonico La procesión del Rocio (1912), Danza fantásticas (1920), Sinfonía sevillana (1920) e altro per orchestra; molta musica da camera fra cui la Sonata per violino e pianoforte (1908), il Quartetto per archi (1911), La oración del torero per quartetto d'archi con liuto (1925); moltissimi... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali