I racconti - John Cheever - copertina

I racconti

John Cheever

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 22 ottobre 2014
Pagine: 828 p., Brossura
  • EAN: 9788807885440
Salvato in 165 liste dei desideri

€ 18,05

€ 19,00
(-5%)

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

I racconti

John Cheever

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


I racconti

John Cheever

€ 19,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

I racconti

John Cheever

€ 19,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 19,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Maestro del racconto come misura ideale di investigazione e reinvenzione, John Cheever è stato il riconosciuto testimone di un'America suburbana soffice e torbida, e continua a essere l'implacabile voce-sonda che ha tratto dall'ombra la gestualità rituale e le emozioni malate di una media borghesia chiusa dentro il suo severo protettivo benessere. Piccole anime, piccoli accadimenti, piccole trame, e un grande disegno che li contiene. La "commedia umana" di John Cheever è contenuta in questi 61 racconti che costituiscono la dorsale più riconoscibile e più fascinosa della sua produzione. Appaiono in Italia per la prima volta in un solo volume, secondo le intenzioni dell'autore: solo così i racconti rivelano, in sequenza, una naturale continuità, una potente fluvialità. Fatto com'è di insistenze e ossessioni, il mondo di John Cheever si dispiega qui intero e avvolgente. Come dice Hanif Kureishi di questi racconti, "leggerli, e rileggerli, significa vivere meglio, e attribuire a Cheever l'ammirazione e il rispetto che merita". Con una introduzione di Andrea Bajani e una postfazione di Adelaide Cioni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,75
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Diana

    16/05/2020 14:41:40

    Non mi accosto spesso alla letteratura statunitense, forse per un vago senso di lontananza, non solo in senso geografico. A parte pilastri come Hemingway e Kerouac, ad oggi avevo letto ben poco. Poi, nell'arco di breve tempo, ho scoperto due autori come Kent Haruf e John Cheever, molto diversi fra loro, ma entrambi straordinari. E così ho letto tutti i racconti di questa raccolta, che dischiude al lettore uno scorcio di America incredibilmente ricco di sfumature: tutti ruotano intorno alla vita della middle class americana, di cui ci vengono disvelati i conflitti, i segreti, le note drammatiche che spesso si nascondono dietro un velo di apparente amenità e benessere. Ma in fondo.... si tratta davvero solo della middle class americana? O non sono forse gli eterni chiaroscuri che si nascondono anche nelle nostre vite, nella vita di ogni famiglia, e di ogni singolo essere umano? Cheever ci accompagna nel mondo spesso alienante delle relazioni umane, ma lo fa sempre con delicatezza, ironia, comprensione. Mai con arroganza. Nella raccolta, tutta imperdibile, segnalo in particolare "Il nuotatore".

  • User Icon

    marianna

    24/09/2019 18:14:49

    Cheveer sembra scrivere con il sorriso sulle labbra, quel tipo di sorriso che alberga sul volto di coloro che già sanno, che già hanno visto. Cheever è amaro, ironico, non concede sconti e pare prendere per mano le sue creature sfortunate, pare voler dire loro: è andata così, ma non ti abbattere. Cheever prende per mano anche noi, e ci concede la possibilità di vedere. Noi spettatori, il naso schiacciato contro il vetro, osserviamo questa umanità sconfitta, e ci ritroviamo a terra, tremanti e senza fiato. Ci sentiremo perduti, denudati da quest’uomo che ha saputo scoprire i nervi del nostro animo già dolorante. Una tale amara consapevolezza, un’ironia così spiazzante, spietata e definitiva, sono allo stesso tempo un dono e una condanna, ed è scorrendo i nostri occhi e il nostro cuore su queste storie, che capiremo di volerle entrambe. Ottimo e consigliato

  • User Icon

    Roberto Agostini

    15/06/2014 14:58:20

    Un'occasione ghiotta, come si dice, per fare la conoscenza di uno dei maggiori narratori del Novecento, statunitense che è appartenuto alla tradizione del racconto e che si è imposto nel suo Paese e di lì dappertutto, per l'assoluta originalità dei suoi spunti e il risparmio, la leggerezza pensosa delle sue trame: "Il nuotatore", a mio avviso, è il più bel racconto del nostro tempo in quanto (non dimenticate il ringraziamento per il traduttore) riunisce sorpresa, delusione, speranza e morte insieme, proprio come la nostra epoca ha insegnato alle coscienze infelici che la possibilità frana, spesso, in frustrazione. La grandezza in miseria. L'immaginazione in onirismo. Potente romanziere, Cheever quando tratta la materia della short story diventa più che potente, è proverbiale, qualcosa che vi parrà inarrivabile, un modello subito da accogliere e diffondere fra gli amici del libro. Ecco un classico, direte, e vi divertirete a scoprirne le ragioni nel corpus di un'opera di parecchi decenni, con pochi errori, una scrittura che punta dritta e arriva al bersaglio, anche se negli anni si è raffinata ed è diventata più pirandelliana, congetturale. Il fattualismo tipicamente americano di Cheever si è come stemperato con le rughe. Ma la stretta dei suoi vocaboli, no, le frasi concrete e nello stesso tempo stranianti, nemmeno: quest'autore ci offre una visione che, dai tempi del successo di Hemingway, non è mai stata così reale. Per Cheever il mondo è brutto, come si dice, ma la bruttura, le deformazioni, le incrostazioni, dipendono dal carattere del personaggio che lo scrittore sempre insegue (era forse sé stesso): un tipo di frontiera, borderline, egotista, sessista o sessuomane, ubriaco di emozioni e bevande, ma sveglio, attento, poetico, più dei sobri. E non è Bukowski. È Cheever, la cui memoria contrastata è rimasta nei figli come un pugnale, come per il lettore il piacere dell'aculeo, del "non so perché, ma doveva finire proprio così".

  • John Cheever Cover

    John Cheever è considerato uno dei maestri della short story.A dirlo sono scrittori del calibro di Ernest Hemingway, John Updike, Rick Moody, Dave Eggers, David Foster Wallace. Cheever è autore di sette raccolte di racconti e di cinque romanzi. Nel 1958 il suo primo romanzo The Wapshot Chronicle (pubblicato nel 2004 da Fandango con il titolo Gli Wapshot) riceve il National Book Award. Nel 1965 Lo scandalo Wapshot, pubblicato da Fandango nel 2005, riceve la William Dean Howells Gold Medal per la fiction dalla National Academy of Arts and Letters. Una selezione di sessantuno racconti confluisce in The Stories of John Cheever (sono già uscite per Fandango le raccolte Il nuotatore, Ballata, Oh città dei sogni infranti!, Il rumore della pioggia a Roma, Racconti italiani)... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali