Categorie

Julio Cortázar

Curatore: E. Franco
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
Pagine: XXX-1282 p. , Brossura
  • EAN: 9788806220440

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    cantarstorie

    10/10/2016 13.02.41

    Opera di opere essenziale e straordinaria, per genialità e contenuti. Questi racconti sono preziosi e si estendono lungo l'arco di una vita e di più vite, di chi li ha scritti e di chi desidera leggerli. Una nota, poi, al di là delle raccolte più note e reperibili altrove, per i numerosi inediti e per la raccolta "Disincontri", che grazie a questo volume è possibile sfiorare, affrontare, e sempre nell'incanto.

  • User Icon

    Maurizio Ricci

    15/12/2015 16.52.45

    Capita di imbattersi in storie, frammenti, anche solo semplici frasi che ti colpiscono, ti entrano dentro, che contribuiscono a formare il tuo gusto e a volte ti seguono per tutta la vita. Qui dentro troverete anche un racconto intitolato "Luogo chiamato Kindberg"; sono poche pagine, ma una storia (ed uno stile!) che non potrà lasciarvi indifferenti. Un ringraziamento all'Editore Einaudi per la riproposizione ad un prezzo più che accessibile di questa imperdibile raccolta, da tempo irreperibile.

  • User Icon

    Bibi

    18/06/2014 21.35.10

    Occasione unica. Con meno di trenta euro avrete tra le mani un malloppone che potrebbe cambiare molte vostre convinzioni (e convenzioni) sulla letteratura. I racconti di Cortàzar hanno pochi eguali nel '900, soltanto Borges gli è superiore (e non di tanto). Il suo stile intimo, pieno di parole con le quali riesce ad afferrare il sentimento di esserci e non esserci, l'uso del fantastico e la sovversione di ogni sicurezza sono soltanto alcune delle peculiarità dell'autore. Ancora più belli sono i toni dei racconti, tutti perfetti come sfere, emozionanti e da pelle d'oca: alcuni sembrano giochi, altri raccontano storie di assoluta normalità improvvisamente aprendo squarci su un altro mondo... difficile dire qualcosa di originale su Cortàzar. A differenza di tanti altri scrittori, questi ha l'abilità di rendere ogni racconti peculiare e diverso dall'altro, non ci si annoia mai. Impressionante. Prima era uscita l'ormai fuori edizione della biblioteca della pleiade, oltre novanta euro: qui il prezzo è abbordabile da tutti. Fidatevi, anche se non avete amato Rayuela, i racconti e i (non) romanzi di Cortàzar (Storie di Cronopios e di Famas, Un tal Lucas) sono strepitosi. In Italia sarebbe giusto dargli il posto che gli spetta tra i più grandi scrittori di sempre. Chi lo ha letto sa che è una lettura capace di rivoltarvi come un coniglio (o, in alternativa, di farveli vomitare).

Scrivi una recensione