Categorie

Cesare De Sessa

Editore: Dedalo
Anno edizione: 1984
Pagine: 112 p. , ill.
  • EAN: 9788822033659

Walter Benjamin sottolineava quanto sia più proficuo leggere ed interpretare le opere del pensiero, come quelle dell'arte e dell'architettura, con la coscienza dei tempi che le conoscono, piuttosto che con quella dei tempi che le hanno create. In tal senso in questo volume si è voluto indagare il pensiero di Plotino, filosofo tra i maggiori e più significativi della storia del pensiero umano, vissuto nel III secolo in uno dei momenti più complessi e problematici della storia dell'Impero romano, individuandone le similitudini, le somiglianze e le relazioni con le radici storiche del Movimento Moderno e con le concezioni estetiche proprie della cultura e significativa del XX secolo.