La ragazza con l'orecchino di perla - Tracy Chevalier - copertina

La ragazza con l'orecchino di perla

Tracy Chevalier

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Luciana Pugliese
Editore: Neri Pozza
Edizione: 54
Anno edizione: 2013
Pagine: 240 p., Rilegato
  • EAN: 9788854507722
Salvato in 193 liste dei desideri

€ 12,80

€ 13,40
(-4%)

Venduto e spedito da Multiservices

spedizione gratuita

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


«Uno dei più bei libri che abbia letto negli ultimi anni. Una storia di passione inespressa... che lascia ammirati e sconcertati da tanta bravura.» - Roberto Cotroneo, l'Espresso

Delft, Olanda, XVII secolo. La vita scorre tranquilla nella prospera città olandese: ricchi e poveri, cattolici e protestanti, signori e servi, ognuno è al suo posto in un perfetto ordine sociale. Così, quando viene assunta come domestica in casa del celebre pittore Johannes Vermeer, Griet, una bella ragazza di sedici anni, riceve con precisione il suo compito: dovrà accudire con premura i sei figli dell'artista, non urtare la suscettibilità della scaltra suocera e, soprattutto, non irritare la sensuale, irrequieta, moglie del pittore e la sua gelosa domestica privata. Inesorabilmente, però, le cose andranno in modo diverso... Griet e Johannes Vermeer, divideranno complicità e sentimenti, tensione e inganni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,26
di 5
Totale 331
5
192
4
71
3
43
2
16
1
9
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gaudio

    24/08/2020 20:32:09

    Ancora oggi, e sono passati vari anni da quando lo lessi, continuo a considerarlo uno dei libri più belli che conosco, forse il secondo della mia top ten personale. La scrittura è dolce e aggraziata ma mai noiosa. La storia, pur nella sua semplicità, mai banale. È un libro che mi ha tenuto compagnia e scaldato il cuore in un momento difficile della mia vita e mi ha permesso, tra le sue pagine, di ritrovare una parte di me che credevo perduta con la crescita. Unica nota negativa: non condivido la decisione che Griet prende esattamente nell'ultima pagina del libro (ma ovviamente non posso fare rivelazioni sul finale). Lo consiglio a tutti.

  • User Icon

    F

    17/05/2020 16:32:46

    Bellissimo! Se ancora non avete letto nulla di questa autrice dovete assolutamente rimediare con questo titolo, indimenticabile e pazzesco. Una storia che vi volerà via dalle mani, un libro che si insinua e vive della bellezza dell'arte. Un romanzo che vi farà sognare.

  • User Icon

    erika90

    11/05/2020 13:19:48

    L'ho letto diversi anni fa ma mi era piaciuto tanto, la storia di una passione impossibile, scritta molto bene. Lo rileggerò sicuramente!

  • User Icon

    Federica

    01/11/2019 22:35:03

    La pittura e la scrittura si sposano e l'una assume i vezzi e le manie dell'altra in un romanzo affrescato che è un'opera d'arte in tutto e per tutto. Inaspettatamente mai noioso o scontato mi sento in dovere di consigliare questo libro davvero chiunque

  • User Icon

    Lara

    07/10/2019 09:37:31

    Libro che descrive la società olandese di qualche secolo fa. Per far fronte alle vicissitudini della sua famiglia di origine, la protagonista Griet è costretta a lavorare come domestica presso la casa del pittore Vermeer. In quel contesto sarà costretta ad affrontare tutte le difficoltà che il suo lavoro comporta. Da leggere, anche se a volte affiora la tristezza.

  • User Icon

    Laura

    25/09/2019 21:04:58

    Scorrevole ma senza colpi di scena, alla fine un po' lento.

  • User Icon

    Nick

    24/09/2019 17:31:08

    Scrittura pulitissima. Buona ricostruzione storica. 4 stelle piene.

  • User Icon

    pincolena

    23/09/2019 12:09:20

    Il libro è una meravigliosa descrizione della società olandese del XVII secolo. Il romanzo è ambientato a Delf, una piccola cittadina olandese. La protagonista è una giovane ragazza, figlia di un artista ceramista che realizza piastrelle con la tipica decorazione olandese bianca e blu. La ragazza, appena adolescente, si trova costretta ad andare a servizio a casa di un famoso pittore in seguito a un incidente che ha reso cieco il padre. Il libro racconta in modo profondo il rapporta che si instaura tra la ragazza e il pittore e catapulta il lettore in un atmosfera quasi fiabesca.

  • User Icon

    Lucrezia

    20/09/2019 21:54:15

    Un romanzo piacevole, però privo di colpi di scena.

  • User Icon

    Gabriella

    19/09/2019 17:00:41

    Bellissimo, ne consiglio l'acquisto e la lettura, non riuscivo più a staccarmi, ho adorato le descrizioni e la scrittura fluida, poi mi sono appassionata alla pittura, ho fatto ricerche di quadri e un giorno vorrei andare a Delf a vedere il quadro originale, secondo me un libro deve aprirti la mente e questo ne è la prova

  • User Icon

    Rita

    19/09/2019 15:07:10

    Una piccola chicca. Un bellissimo capolavoro. Consigliato

  • User Icon

    Mathéo

    19/09/2019 14:23:42

    Consigliatissimo.

  • User Icon

    Marika Matteucci

    19/09/2019 14:08:28

    Libro bellissimo,un piccolo capolavoro,un'autrice che non delude mai!

  • User Icon

    Roberta

    11/09/2019 06:35:36

    Una storia che mi ha preso da subito. Adoro Tracy Chevalier e con questo romanzo si è superata. Basta dire che adesso amo pure Vermeer! Mi sembrava di essere nello studio con loro. Lo consiglio a tutti.

  • User Icon

    Giulia

    30/08/2019 14:59:02

    Una delle mie autrici preferite. Questo è stato il primo libro che ho letto e da allora non mi sono più fermata. Ogni volta è un'esperienza unica.

  • User Icon

    La Libraia della Valle

    17/07/2019 13:46:42

    Bello, indimenticabile, un piccolo capolavoro.

  • User Icon

    Lagil

    17/07/2019 10:44:35

    Non so, ho letto il libro aspettandomi un colpo di scena, un perché a tutto quello che stava succedendo in quella casa, ma nulla. I rapporti tra il pittore e la protagonista rimangono sibillini, non detti e non si capisce davvero dove voglia portarci la scrittrice; il perché della caccia alla streghe finale ancora non l'ho compreso. Tanti accenni di cose che in teoria il lettore dovrebbe comprendere da solo ma che l'autrice non da le basi per arrivarci.

  • User Icon

    giorgio g

    11/07/2019 16:44:26

    È un libro portato a casa da mia moglie. Mi è venuta la curiosità di leggerlo e mai scelta è stata migliore: un libro scritto benissimo e pieno di contenuto. L’ autrice ci trasporta nel 1664 a Delft, in Olanda dove opera il pittore insigne Vermeer. La protagonista Griet viene assunta come servetta dalla moglie del pittore. Con il suo savour-faire riesce a conquistarsi il pittore che la ritrae con l’orecchino di perla.

  • User Icon

    sonia

    19/06/2019 08:28:49

    mi aspettavo qualcosa di più anche se nel complesso non è male.

  • User Icon

    Devis

    11/03/2019 00:03:35

    Storia di una ragazza poco più che bambina, la quale viene mandata ad accudire i figli di un artista, ma che non avrà vita facile coi vari componenti della casa. ad eccezione dell'artista stesso. Libro avvincente e piacevole da leggere. Credo che diventerà un classico. Consigliato.

Vedi tutte le 331 recensioni cliente
  • Tracy Chevalier Cover

    Nel 1984 si è trasferita in Inghilterra, dove ha lavorato come editor fino al 1993. Il suo primo romanzo è La Vergine azzurra (Neri Pozza, 2005). Con La ragazza con l'orecchino di perla (Neri Pozza, 2000) ha ottenuto, nei numerosi paesi in cui il libro è apparso, un grandissimo successo di pubblico e di critica. Sempre Neri Pozza pubblica i romanzi successivi: Quando cadono gli angeli (2002), La dama e l'unicorno (2003), L'innocenza (2007), Strane creature (2009), L'ultima fuggitiva (2013), I frutti del vento (2016) e La ricamatrice di Winchester (2020). Pubblica anche un'antologia di scrittrici tradotte in tutto il mondo, curata in occasione del bicentenario di Charlotte Brontë: Lettore, lo sposai (Neri Pozza, 2016). Approfondisci
Note legali