Categorie

Elizabeth McGregor

Traduttore: M. Maioli
Editore: Sonzogno
Collana: Romanzi
Anno edizione: 2005
Pagine: 358 p. , Rilegato
  • EAN: 9788845412509
Usato su Libraccio.it € 9,18

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Satine

    19/09/2005 15.58.48

    Non mi è affatto dispiaciuto questo libro, anzi è stato un inaspettato colpo di fulmine. Tenendo conto che l'ho trovato sullo scaffale di uno supermercato (ignara che si trattasse di una prima edizione e che costasse tanto.... arrivata alla cassa ho preteso un massaggio cardiaco), ero quasi sicura che si trattasse di un romanzetto di basse pretese, qualcosa di romantico con cui svagarmi più che altro, ma al contrario mi sono racchiusa in quello che si è rivelato un mondo "dolente", pieno di grazia, elegante, in cui si è mescolato l'amore per l'arte (quando ho sentito fare il nome di Sargent, probabilmente il mio pittore preferito, ho sorriso soddisfatta per non aver speso soldi a vuoto), le ossessioni, le meraviglie, i diversi mondi nei quali gli artisti (lavoratori incompresi e sfruttati di cui l'arte si serve) si perdono e dai quali riemergono con nuove idee, e soprattutto il potere che l'arte ha sulle persone, l'influenza sulle nostre vite, l'inestimabile pregio di riuscire a regalare un motivo in più per cui vivere ... nel mondo reale ed in uno che esiste al tempo stesso racchiuso nei libri, nei film e proprio come in questo caso, nei quadri, per riconoscersi nei dipinti, per voler rendere la propria vita come un quadro. La storia dell'adorabile Catherine, di John, che si incontrano e riescono ritrovarsi insieme nello stesso universo in cui per entrambi esistono sospese, le creazioni di un geniale artista Vittoriano, e l'amore dell'uno per l'altro..

  • User Icon

    Gio-gio

    29/08/2005 13.53.49

    Che lagna!! è il terzo libro che leggo della McGregor e tutti e tre sono stati un mattone. Storie insulse, nessun 'colpo di scena' tanto da chiedermi come mai abbia riscontrato tanto successo una scrittrice che ha ben poco da raccontare. Forse qualcuno può suggerirmi il libro migliore della McGregor in quanto deve pur aver scritto qualche cosa di buono. O no?

  • User Icon

    sisca

    02/08/2005 13.48.16

    libro noioso, contenuti scadenti, finale prevedibilimo,nessuna emozione.

  • User Icon

    ste

    12/06/2005 16.25.12

    Ho trovato questo libro molto noioso e un po' scontato.é il 3 libro che leggo di seguito dove muore uno dei protagonisti;cos'è una moda?

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione