Ragazze vincenti

A League of Their Own

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: A League of Their Own
Paese: Stati Uniti
Anno: 1992
Supporto: DVD
Salvato in 23 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una volta nella vita, hai l'occasione di fare qualcosa di diverso.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,44
di 5
Totale 9
5
5
4
3
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    PAOLA

    15/10/2013 20:20:35

    Anche questo è un bellissimo movie sportivo, brave Madonna e la Davis, Hanks molto giovane ma bravo pure lui... che dire...alla prossima!!! ciao.

  • User Icon

    Nick

    08/07/2008 09:52:05

    Ho cominciato ad amare il baseball grazie a questo film...accurato, divertente e commovente allo stesso tempo. Fantastica Genna Davis...divertente Rosie O'Donnel...e bellissima e perfetta per la parte Madonna. Un MUST SEE!!!

  • User Icon

    giacomo

    25/11/2004 16:42:22

    sufficiente

  • User Icon

    Eli

    25/11/2004 13:46:14

    Un bel film! Da vedere!

  • User Icon

    marina

    25/09/2004 00:42:50

    il mio giudizio è forse poco obiettivo poiché ho giocato a softball per anni... questo film è estremamente curato dal punto di vista tecnico-sportivo e a mio avviso molto gradevole e divertente. geena davis se la cava bene con un paio di prese al volo, madonna è sempre madonna nonostante il rapporto conflittuale con tom hanks, ma se non vi piace il baseball forse vi annoierete un pochino... ma è pur sempre una commedia americana, no?

  • User Icon

    Andrea Franceschi

    12/07/2004 17:21:06

    Durante la seconda Guerra mondiale mentre gli uomini erano impegnati al fronte, la Lega del baseball organizzò (con l'aiuto degli sponsor)un campionato tutto femminile; "Ragazze vincenti" ripercorre proprio quello spaccato di storia americana, usandolo però solo come sfondo, spostando l'attenzione sul rapporto conflittuale tra le sorelle Dottie e Kit, entrambe nella stessa squadra: le Rockford Peaches.Squadra, questa, dapprima derisa e accolta con sufficienza, poi, a poca apoco capace di scatenare trabordante entusiasmo. Oltre ad essere scritto con sorprendente senso del ritmo e dell'equilibrio tra umorismo intelligente e momenti agrodolci, il film è supportato da un cast di assoluto rilievo: Geena Davis convincente e credibile, Tom Hanks sempre bravo e simpatico e Madonna brillante che lascia davvero il segno (sua tra l'altro la canzone "This used to be my playground" una della sue migliori). Quindi grande ritmo,divertimento e phatos. Paradossale il fatto che sia diventato (a ragione)uno dei migliori esempi dei filoni cinema/sport e cinama al femminile, quando le cui sole ambizioni erano di diventarne una variante.

  • User Icon

    seve

    10/01/2004 10:07:15

    Durante la seconda guerra mondiale per mancanza di giocatori maschili, la maggiorparte mandati a combattere, per non privare al rimanente pubblico americano di godere delle emozioni del gioco del baseball, venne deciso di formare squadre esclusivamente femminili. Nonostante lo sceticcismo e la derisione iniziale, le ragazze diventano molto popolari. Finché poi non tornano mariti e fidanzati dal fronte... Un pezzo di storia realmente accaduta, raccontata attraverso gli occhi dei protagonisti, quali Geena Davis, Tom Hanks e Madonna, che a dispetto dei suoi detrattori é davvero molto brava e divertente. La parte le sta a pennello! Per quanto riguarda il DVD in se, non posso che dare il massimo dei voti per il mare di contenuti extra disponibili su un solo DVD: Speciale con "making of" che include interviste con gli attori principali (Madonna compresa); 2 documentari sulle reali squadre di baseball femminili a cui si ispira il film; Trailers; Filmografia degli attori principali (Madonna compresa); Sottotitoli in dozzine di lingue (incl. ITA, TED, FRA, SPAGN...); audio in ben 5 lingue diverse (vedi descrizione) e in fine, una chicca per tutti i fans di Madonna: il video del tema musicale del film, "This Used To Be My Playground", che nel 1992 fú un grande successo. Tra l'altro il video é reperibile solo su questo DVD e non é neppure incluso nelle due raccolte ufficiali di video musicali di Madonna. Insomma, non si puó chiedere di piú.

  • User Icon

    Elisa

    13/06/2003 14:27:39

    Cast d'eccezione per un film molto piacevole. Da vedere!!

  • User Icon

    Hatsumomo

    11/04/2002 14:38:48

    "Gli uomini sono in guerra? Tocca alle donne giocare a baseball!!" Penny Marshall racconta con molta ironia questo spaccato di storia americana raccontando le vicissitudini delle ragazze di una delle squadre femminili del campionato. Molto simpatici tutti i protagonisti, T. Hanks, G. Davis ed anche Madonna che nel ruolo della più "estroversa" del gruppo, risulta molto convincente.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
  • Produzione: Columbia TriStar Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 123 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 4.0);Italiano (Dolby Digital Surround);Spagnolo (Dolby Digital Surround);Tedesco (Dolby Digital Surround);Francese (Dolby Digital Surround)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese; Spagnolo; Francese; Tedesco; Olandese; Arabo; Portoghese; Greco; Norvegese; Finlandese; Ebraico; Hindi; Ungherese; Islandese; Polacco; Svedese; Turco
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of); interviste; filmografie; documentario; video musicale
  • Penny Marshall Cover

    Propr. Carol P. M., attrice e regista statunitense. Comincia la carriera come attrice, esordendo al cinema in Uffa papà, quanto rompi! (1968) di J. Paris e interpretando numerose serie televisive. La notorietà arriva nel 1976 con il telefilm Laverne e Shirley, da lei diretto e interpretato. Ancora televisione e qualche ruolo cinematografico prima dell'esordio alla regia per il grande schermo con Jumpin' Jack Flash (1986). Nel 1988 dirige Big e nel 1990 ottiene un buon successo con Risvegli, tratto da un libro di O. Sacks e interpretato da R. De Niro. Regista dotata di indubbie capacità narrative, sembra spesso troppo attenta alla patina sentimentale dei suoi racconti e non riesce quasi mai a sviluppare le potenzialità ironiche. Ragazze vincenti (1992) e Mezzo professore tra i marines (1994)... Approfondisci
  • Tom Hanks Cover

    "Propr. Thomas Jeffrey H., attore statunitense. Privo di una formazione professionale specifica, si distingue per lo stile fresco e spontaneo. Debutta come attore teatrale e televisivo e quindi s'impone al cinema prima con l'originale Splash - Una sirena a Manhattan (1984) di R. Howard, con Big (1988) di P. Marshall e poi con il sofferto ruolo di un avvocato malato di Aids in Philadelphia (1993) di J. Demme, con il quale vince l'Oscar e inaugura una parata di magistrali interpretazioni che segnano gli anni '90: vince un secondo Oscar con il premuroso idiota di Forrest Gump (1994) di R. Zemeckis, un giovane che cresce secondo i dettami del «right citizen» vecchia maniera e che imprevedibilmente raggiunge sempre miracolosamente il successo, senza però accorgersi che gli Stati... Approfondisci
  • Madonna Cover

    Nome d'arte di M. Louise Veronica Ciccone, cantante e attrice statunitense. Autentico fenomeno musicale e di costume degli ultimi vent'anni, incrocia il cinema per la prima volta a metà degli anni '80 (proprio mentre è in ascesa la sua carriera di cantante) con Cercasi Susan disperatamente (1985) di S. Seidelman. Nel 1986, dopo il matrimonio con l'attore S. Penn, è in Shanghai Surprise di J. Goddard. Nel 1990 è la donna fatale in Dick Tracy, diretto dal compagno W. Beatty, forse il primo film in cui mostra doti recitative, cui seguono Ombre e nebbia (1991) di W. Allen e Occhi di serpente (1993) di A. Ferrara, opera controversa e sofferta in cui l'icona mediatica lascia il posto a un'attrice di indubbio talento. Dopo altre piccole apparizioni, canta e recita nel musical biografico Evita (1996)... Approfondisci
  • Geena Davis Cover

    Propr. Virginia D., attrice statunitense. Dopo un'esperienza come fotomodella, esordisce in Tootsie (1982) di S. Pollack e nel 1986 è la giornalista Veronica in La mosca di D. Cronenberg. La svolta della sua carriera è datata 1988: dopo la divertente commedia Beetlejuice - Spiritello porcello di T. Burton, ottiene il premio Oscar come migliore attrice non protagonista per la toccante interpretazione in Turista per caso di L. Kasdan. Capace di alternare commedie, film d'azione e ruoli più intimistici, con il suo fisico longilineo e il volto irregolare riesce a mostrare una personalità fragile ma anche molto determinata. Nel 1991 interpreta Thelma, casalinga in fuga con un'amica, in Thelma & Louise di R. Scott, e nel 1992 è ancora una giornalista nella commedia Eroe per caso di S. Frears. Sposata... Approfondisci
Note legali