-50%
Il ragazzo e la colomba - Meir Shalev - copertina

Il ragazzo e la colomba

Meir Shalev

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: E. Loewenthal
Editore: Frassinelli
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 29 gennaio 2008
Pagine: 403 p., Brossura
  • EAN: 9788876849947
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 48 persone

€ 8,75

€ 17,50
(-50%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il ragazzo e la colomba

Meir Shalev

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il ragazzo e la colomba

Meir Shalev

€ 17,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il ragazzo e la colomba

Meir Shalev

€ 17,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sullo sfondo tormentato della storia di Israele, Yair Mendelson inizia a tessere la sua vicenda, dal momento magico in cui è nato fino a quando realizza il sogno di costruirsi una nuova casa con la donna che ama. Il suo racconto si intreccia con la meravigliosa storia d'amore tra due quattordicenni che condividono la passione per i piccioni viaggiatori, che nutrirà negli anni il loro rapporto, nonostante le distanze e le difficoltà. E se la prima lettera tra i due è solo l'inizio di una grande avventura, la colomba che spicca il volo dal campo di battaglia portando un'ultima irripetibile missiva è qualcosa che non ha precedenti né nella storia del volo, né in quella della letteratura. È la dimostrazione che l'amore sa volare al di là di tutto: dell'odio, dei confini, del tempo.
4,92
di 5
Totale 12
5
11
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Eleonora

    28/06/2019 15:05:15

    Una storia delicata e violenta allo stesso tempo. In un intreccio di guerra, amore e morte, risulta difficile non immedesimarsi nel dolore dei personaggi che quasi acquistano vita propria, con i loro sentimenti e le loro paure. Descrizioni abbastanza ampie ma precise e vivide. Nel complesso, un bellissimo romanzo.

  • User Icon

    Nadia T

    08/09/2018 10:18:43

    Meravigliata da questo libro splendido, dolce, delicato. Mi domando come alcuni capolavori non siano dei best seller. Un unico comune denominatore: l'amore; ma anche rispetto, riconoscenza. Quando si finisce di leggerlo si è felici. Io sono felice.

  • User Icon

    grazia pagano

    29/12/2016 15:47:48

    un libro che ti prende subito , una storia che forse solo in Israele può succedere dive tutto é sempre da raccontare ...epico e unico nel suo genere, la fine del romanzo non è molto ben riuscita , un po' strascicata, ma consiglio vivamente di leggere questo libro di Meir Shalev i cui libri sono tutti appassionanti..

  • User Icon

    claudio

    17/10/2010 09:51:05

    Veramente un bellissimo libro. E' il primo di Shalev che leggo, non lo conoscevo. Ora mi sono già comprato altri due soui libri. Emozionante: la storia di Yair, di sua mamma e di suo padre biologico, il Pupo, amante delle colombe, morto in combattimento durante la guerra di Indipendenza di Israele. Storia d'amore continua, leggera, a volte un po' forzata, ma fa lo stesso. Da consigliare.

  • User Icon

    Pierluigi

    02/09/2010 14:28:54

    Ho trovato questo libro di una bellezza straordinaria.....Denso e pieno di significato.... La passione del Pupo per le colombe....il rapporto con Miriam, la colombofila...il primo lancio della prima colomba.....Bellissime le descrizioni dei luoghi, dei paesaggi ma, soprattutto, della storia d'amore tra la Bimba e il Pupo: tenerissimo il modo in cui nasce, si alimenta.....La distanza tra i due che la corrobora, le dà respiro....Lui che stringe le colombe che gli ha consegnato Lei e si riempie di gioia e di desiderio....originale, delicato..poetico..stabiliante, dolce la descrizione dello studente di medicina che ritorna dagli Stati Uniti e cerca la Bimba..senza averla mai dimenticata. Leggendo questo libro viene una voglia matta di vivere storie d'amore di tale intensità.....Ma poi..non si tratta di una sola storia d'amore... L'amore per la propria terra..la passione immensa per la propria occupazione: quella del colombofilo! Strapieno di spunti di rilfessione, di poesia. Non ho altre parole.......MERAVIGLIOSO!!

  • User Icon

    Filippo Lucarelli

    16/09/2009 14:02:43

    Non l'ho ancora finito, ma sicuramente è un romanzo che resta. Negli altri romanzi il lirismo era spesso dominato dall'ironia ebraica. In questo prevale alla grande. I capp.17 e 18 ( per chi li ha letti , sa di cosa sto parlando), sono da vette della letteratura

  • User Icon

    silvia

    03/06/2009 18:31:34

    storia commovente ed emozionante. bellissima anche la descrizione dei luoghi: tel aviv, gerusalemme e molti altri posti di israele prendono vita insieme ai protagonisti.

  • User Icon

    francesca meneghetti

    09/03/2009 18:11:32

    Può essere che la potenza narrativa e poetica dei più grandi scrittori ebraici e, in particolare, israeliani sia in qualche modo legata ad una tradizione iconoclastica più o meno esplicita, che avrebbe penalizzato la produzione di immagini mediante l’arte figurativa, per convogliare le diverse creatività verso le parole e la pagina scritta? Viene da chiederselo,dopo aver letto numerosi libri di Yehoshua, Oz,Grossman, Shalev (grazie alle pregevoli traduzioni di Elena Loewenthal. Sono libri ricchi e sorprendenti: per le idee, le tecniche narrative, la sontuosità del linguaggio, speziato di odori e colori, l’approfondimento psicologico, la capacità di assumere punti di vista diversi, la pregnanza dell’erotismo, come istinto vitale, prima ancora che mitzvah (ovvero un precetto religioso risalente forse al “crescete e moltiplicatevi” della Genesi). In questo bellissimo libro di Shalev, uno dei migliori, da tale istinto deriva un’idea sorprendente e poeticissima che commuove il lettore. Shalev si dimostra ancora una volta autore di straripante fantasia. Così come nella “Montagna blu” si dimostra profondo conoscitore del mondo vegetale e animale, e, in particolare, degli uccelli, creature sospese tra cielo e terra e non prive di valenze simboliche. La colomba è la figura centrale, come appare dal titolo: più che rinviare alla pace, rimanda al desiderio del ritorno a casa, ai versi danteschi del canto V, là dove Paolo e Francesca appaiono “quai colombe dal desio portate” che “con l’ali aperte e ferme al dolce nido vegnon”. E’ così che una colomba grigio-blu, sollevandosi al di sopra di un tiro incrociato tra proiettili nemici, vola verso una donna vergine, e la rende gravida. Non è una paradia del concepimento di Maria, anche se non è da escluderne un richiamo, citazione od omaggio poetico che sia, ma una bellissima e dolente storia d’amore.

  • User Icon

    Luca

    25/11/2008 10:59:32

    Libro intenso, davvero toccante e a tratti commovente. Finale forse un po' forzato, ma nel complesso un capolavoro!

  • User Icon

    monica

    21/05/2008 15:29:46

    "una storia che giunga non solo al cervello e alla coscienza,ma che sia capace di avvincere viscere e muscoli,di vibrare e tremolare nelle orbite degli occhi,nelle valvole del cuore" il ragazzo e la colomba è proprio una storia di questo tipo.shalev riesce sempre a commuovere ed emozionare.

  • User Icon

    sandra

    23/04/2008 13:51:20

    davvero intenso. letto in una settimana.

  • User Icon

    mara marantonio

    16/03/2008 19:23:06

    Meir Shalev trasforma uno spunto attinto dall’esistenza quotidiana in un complesso ricamo nel quale si incontrano e si scontrano i caratteri più diversi, ricco di sfumature e di colori come il Paese nel quale esso si dipana, Israele. Il viaggio di un uomo di oggi alla ricerca e alla costruzione di una casa, metafora della ricerca di sé, si intreccia con la storia d’amore tra un ragazzo di campagna, il Pupo, e una ragazzina bionda (la Bimba) che abita a Tel Aviv. A farli incontrare ed innamorare è una comune passione: quella per i piccioni viaggiatori; gli animali addestrati per mandare importanti messaggi durante la Resistenza ebraica nella Palestina mandataria. I due adolescenti approfittano di ciò per scambiarsi biglietti d’amore. Quando va in guerra, il Pupo si porta sulle spalle la gabbia dei suoi amati piccioni; viene mortalmente ferito e si serve di un colombo viaggiatore per mandare alla sua innamorata l’ultimo messaggio. L’ultima lettera d’amore è l’essenza del romanzo. L’Autore plasma i diversi caratteri con notevole efficacia psicologica, giocando tutte le tonalità del linguaggio, con un frasario attinto dalla vita di ogni giorno, sempre immediato, mai banale. Un registro espressivo spesso ironico, oppure improntato ad una sensualità che ti penetra nell’anima; a volte onirico, nel suo mescolare sogno e realtà, suonando note che disorientano ed ammaliano; a tratti amaro; perfino epico, nelle significative immagini con le quali racconta l’epopea della (ri)nascita di Israele. Un piccolo, grande capolavoro.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
  • Meir Shalev Cover

    Meir Shalev è uno dei maggiori esponenti della letteratura israeliana contemporanea. Uno scrittore che dalla grande tradizione ebraica ha ereditato la passione del narrare. Figlio del poeta Itzhak Shalev, giornalista, dopo un’esperienza come conduttore televisivo fra gli anni settanta e ottanta, si è dedicato a tempo pieno alla scrittura. È padre di due figli.È autore di libri per l’infanzia, di una raccolta di saggi e di vari romanzi, diventati bestseller internazionali.In Italia tra i libri pubblicati: Per amore di una donna (Frassinelli 1999, poi Sperling & Kupfer), Il pane di Sarah (Frassinelli 2000, poi Sperling & Kupfer), Re Adamo nella giungla (Frassinelli 2001), La montagna blu (Frassinelli 2002), Fontanella (Frassinelli 2004), La casa... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali