Le ragioni della costituzione. La Corte Suprema americana, i diritti e le regole della democrazia

Chiara Valentini

Editore: Giappichelli
Collana: Ethos/nomos
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 1 novembre 2011
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 404 p., Brossura
  • EAN: 9788834819456
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione

Come giustificare in una democrazia il judicial review, cioè il potere delle corti di sindacare la costituzionalità delle leggi e dichiararle illegittime? Negli USA, costituzionalisti, teorici e filosofi del diritto hanno sviluppato intorno a questo interrogativo un dibattito di cruciale importanza per la riflessione contemporanea sul ruolo del potere giudiziario nei sistemi democratico-costituzionali. Il volume intende far luce sulla vicenda teorica del judicial review e i suoi nodi irrisolti: il rapporto tra politica maggioritaria e garanzie costituzionali; gli strumenti di cui le corti dovrebbero servirsi per interpretare la costituzione; la "gestione" giudiziale dei diritti; il controllo di costituzionalità delle leggi elettorali. L'approfondimento teorico si accompagna all'esame di importanti pronunce giudiziali, per cogliere quel gioco di reciproche influenze tra teoria e prassi del sindacato di costituzionalità che contraddistingue l'esperienza statunitense.

€ 33,15

€ 39,00

Risparmi € 5,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

33 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: