Rapina a Stoccolma (DVD)

Stockholm

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Stockholm
Paese: Canada; Stati Uniti
Anno: 2018
Supporto: DVD
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 9,81 €)

Tratto dalla vera storia della rapina da cui ha origine la definizione di “Sindrome di Stoccolma”. Nel 1973, Lars Nystrom (Ethan Hawke), un piccolo criminale appena evaso di prigione, si traveste da americano per derubare un’importante banca di Stoccolma e costringere la polizia a scarcerare il suo amico Gunnar (Mark Strong). Con metodi alquanto bizzarri, si barricherà nell’edificio con alcuni ostaggi i quali, paradossalmente, inizieranno a fare amicizia con lui. In particolare l’eccentrico criminale farà colpo su un’impiegata (Noomi Rapace) che si schiererà dalla sua parte…
2,75
di 5
Totale 4
5
0
4
1
3
2
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Chibivale

    26/09/2020 17:58:48

    Io l'ho trovato davvero lento e noioso. Peccato, perché la storia sarebbe stata interessante.

  • User Icon

    Zenani

    11/05/2020 10:30:16

    Ethan Hawke e Noomi Rapace sono i protagonisti di questo film pieno di suspense. Siamo a Stoccolma nel 1973 ed è in atto una rapina in banca. Le cose però degenerano in un crescendo di azioni drammatiche. Appassionante film che vi terrà con fiato sospeso fino alla fine con tanti colpi di scena e un ritmo incalzante. Ethan Hawke recita benissimo il suo ruolo ma tutto il cast è ben assortito. Assolutamente da non perdere!

  • User Icon

    Doctor Cinema

    25/09/2019 10:12:14

    Il film è una commedia che sprizza autoironia ad ogni sequenza, anche se andando a documentarmi su quelli che sono stati i veri eventi verificatisi a Stoccolma, mi pare di aver trovato differenze importanti sia per quanto riguarda le dinamiche narrative, sia per quanto concerne anche gli stessi personaggi. Al film viene imputato il fatto di essere troppo "americano", il che è vero. Lo stesso personaggio di Ethan Hawke sembra uscire direttamente da una pellicola di Steve McQueen (ci sono diversi omaggi al Cinema degli anni '70, tra l'altro). Nel complesso il film non mi è sembrato così mal riuscito, come ho avuto modo di leggere in diversi siti di Cinema. Certamente non ambisce a rappresentare un capolavoro, nè si pensava di dover fornire una ricostruzione documentaristica degli eventi presi in esame da regista e sceneggiatore. Ciò che ho trovato io è stato un film che ha saputo regalarmi momenti in cui si ride, momenti emotivamente più intensi, delle sequenze ben costruite sul filo della tensione e degli attori, su tutti Ethan Hawke, in buona forma. Mi ha regalato sensazioni positive, durante la visione. Ben consapevole di non star guardando un film indimenticabile, mi sono comunque lasciato trasportare dagli eventi e, così facendo, la pellicola è in grado di accendere la mia attenzione e la mia curiosità. "Rapina a Stoccolma" dura 90 minuti e, a mio parere, non annoia neanche un secondo. Riesce ad intrattenere con un livello complessivo più che buono, raggiungendo infatti quello che secondo me era l'obiettivo finale degli autori. Per passare un pomeriggio o una serata di Cinema non impegnativa, credo vada più che bene.

  • User Icon

    sasad

    19/09/2019 22:46:41

    Non è il primo film che parla della sindrome di Stoccolma ma qui si racconta l'evento che ha originato il termine usato in psicologia. La prova del cast è discreta, così anche la regia, il ritmo degli eventi ha una sua linearità che non consente distrazioni e tutto sembra filare liscio fino alla fine senza grandi intoppi. A mio avviso, un buon prodotto d'intrattenimento.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Produzione: Eagle Pictures, 2019
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 89 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1); Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Ethan Hawke Cover

    Nasce in Texas ma si trasferisce da bambino nel New Jersey con la madre, e inizia a prendere lezioni di recitazione. Frequenta la West Windsor-Plainsboro High School (ora più nota con il nome di West Windsor-Plainsboro High School South) e la Hun School of Princeton. Figurò in commedie teatrali scolastiche come Santa Giovanna di George Bernard Shaw. Si è iscritto due volte al programma di inglese della New York University ed è fondatore e direttore artistico della prima compagnia teatrale della città di New York, la Malaparte Theater Company. Ha anche frequentato la Packer Collegiate Institute a Brooklyn. Ha recitato in film di grandissimo successo come L'attimo fuggente, Giovani, carini e disoccupati, Prima dell'alba, Gattaca, Onora il padre e la madre e... Approfondisci
Note legali