Editore: ABEditore
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 3 agosto 2017
Pagine: 429 p., Brossura
  • EAN: 9788865512579

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Horror e narrativa gotica - Narrativa horror

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Cracovia, novembre 1887. Uno straniero viene trovato in fin di vita in una strada buia. Il volto orribilmente sfigurato riporta i segni di una malattia sconosciuta. A questa misteriosa scoperta segue un macabro annuncio, come un monito dal regno dei morti: nel piccolo monastero sulle rive della Vistola, la "Lanterna dei Morti", che un tempo serviva a segnalare la presenza degli appestati nella città, si riaccende da sola dopo più di 400 anni. Nella nebbia il suo lume spettrale annuncia l'avvento di qualcosa di terribile. Il dottor Laska e il dottor Lukas Van Der Meer (medico legale dell'università di Amsterdam) iniziano a indagare. Scopriranno così una verità da incubo dietro l'epidemia di Peste Nera che sta mettendo in ginocchio l'est Europa. L'autore Massimo Mayde immagina "la nascita" del principe delle tenebre, Dracula, dieci anni prima del resoconto dello steso Bram Stoker nel 1897. Tra realtà storica e finzione, l'autore imprime a questo romanzo una poetica onirica che sa andare oltre i limiti del terrore, e al tempo stesso un saggio ricco di informazioni riguardo il fenomeno del vampirismo storico, partendo dalla distruzione del canone vampirico-aristocratico a favore di una visione del vampiro come creatura immemore.

€ 15,22

€ 17,90

Risparmi € 2,68 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giulia

    20/09/2018 19:28:11

    L’ho amato dalla prima all’ultima pagina. Romanzo gotico suggestivo e evocativo. Massimo ha un dono della scrittura innato. Bellissimi i pezzi di diario che hanno reso l’intera vicenda molto verosimile.

  • User Icon

    nuccia

    20/09/2018 16:35:02

    Bello...bello..bellissimo! Lettura appassionante! Consigliatissimo

  • User Icon

    Marta D.

    17/09/2018 16:56:11

    Ho acquistato questo libro dopo aver letto diverse recensioni positive. Da amante del genere gotico posso dire che questo romanzo è un capolavoro! Difficilmente ho trovato autori contemporanei che siano riusciti a creare ambientazioni e trame cupe senza cadere nel banale, Massimo Mayde è riuscito a tenermi incollata alle pagine dall'inizio alla fine. Spero di poter leggere a breve altri libri di questo autore.

  • User Icon

    Stupendo, ma...

    28/06/2018 12:56:50

    Romanzo stupendo, difficilmente paragonabile ad altri del genere gotico perchè a differenza degli altri fa veramente paura. Unico appunto (e da qui il "ma..") è sul formato troppo piccolo che non rende affatto giustizia alla mole di questo capolavoro del gotico di Massimo Mayde. Ma non voglio penalizzare lo scritto per colpa della copertina troppo leggera o per il formato che comunque passa in ventesimo piano rispetto alla potenza di questo romanzo.

  • User Icon

    orrore puro

    27/06/2018 11:50:42

    Letto dopo aver trovato diverse recensioni in giro che credevo un po' esagerate.. ma ragazzi, devo dire che non ho mai speso meglio questi 15 euro.... un capolavoro assoluto dell'orrore, mai letta una cosa del genere. Consigliatissimo per chi vuole davvero provare paura leggendo... io non ho dormito per giorni a causa di una descrizione a inizio libro che parla di come uno dei protagonisti sia immobilizzato a letto mentre una creatura INDESCRIVIBILE lo osserva... Per non parlare del capitolo del pozzo. MAI autore ha osato tanto. Da rimanerci secchi!

  • User Icon

    Roberta

    26/06/2018 22:05:49

    Indescrivibile per la cura e la padronanza di un linguaggio ormai dimenticato e dal sapore gotico genuino. Pensavo fosse stato scritto all'epoca di Stoker, ma Mayde è contemporaneo.... è stupefacente. Un libro che mi ha fatta innamorare di ogni personaggio, specie di Lucas van der Meer. Opera inusuale, realmente terrificante e disturbante in certe descrizioni portate al limite della sopportazione umana... Nessun libro mi ha mai fatto VIVERE così in prima persona l'angoscia dei personaggi, il loro terrore, le loro ansie... la poesia pura di certi passaggi onirici che hanno un effetto ipnotico a cui è impossibile sottrarsi. I vampiri sono finalmente VAMPIRI che non hanno NIENTE a che vedere con i romanzetti che ci propinano da anni. Non sono creature indolenti e ben vestite, ma bestie vere e proprie. Ci sono apparizioni inquietanti e poi c'è lui.. Dracula che amo al di sopra di ogni altra cosa e che qui ho visto per la prima volta trattato in un modo destabilizzante, meglio di come lo ha descritto Stoker. Da pelle d'oca davvero. Ho conosciuto questo scrittore da poco e ne sono rimasta folgorata e spero di leggere altri suoi libri perché leggerlo è puro godimento per i sensi.

  • User Icon

    Emozioni...

    07/04/2018 17:26:56

    Uno dei libri piú belli letti negli ultimi anni.... Riletto due volte. Poetico, terrificante...agghiacciante in certi capitoli... Un nuovo maestro del terrore? Peccato solo che la copertina troppo leggera non rende giustizia a questo capolavoro...

  • User Icon

    DanielK

    05/04/2018 20:34:16

    Romanzo davvero eccellete che merita un successo straordinario. Sono un divoratore di romanzi horror e gotici ottocenteschi... e devo dire che se questo non fosse stato scritto da un contemporaneo, avrei pensato che provenisse proprio dall'epoca vittoriana! Ambientazioni gotiche inusuali e pazzesche (nessuno ha mai pensato ad ambientare un romanzo gotico a Cracovia) che NON fa per nulla rimpiangere alla trita e ritrita Londra. Sconvolgente in certi punti, come il capitolo della fossa comune che mi ha inorridito piacevolmente. O la scena del bambino ancora vivo gettato tra i cadaveri da pelle d'oca. Nei primi capitoli poi c'è una scena che mi ha particolarmente colpito e non posso nascondere il fatto che per giorni ho dovuto guardare spesso ai piedi del letto con una certa apprensione. Altra nota: il sentirsi osservati. Leggetelo e capirete cosa intendo. Mai successa una cosa del genere con altri libri.... Leggendolo si ha l'impressione di vedere un film da tanto è così vivida ogni singola scena. Da buon cultore dell'800 ho particolarmente apprezzato le citazioni su Sherlock Holmes e le note linguistiche e scientifiche a pie' pagina che arricchiscono tantissimo il lavoro di Mayde. Un lavoro minuzioso (si vede quanta ricerca seria c'è dietro questo romanzo da parte dell'autore) e sono veramente stupito. Inoltre vorrei aggiungere una cosa: i vampiri descritti nel romanzo, Dracula compreso, sono molto particolari. Credo che nessuno (cultore o meno del genere) abbia mai visto qualcosa di questo tipo. I non-morti, qui, fanno davvero paura.

  • User Icon

    Bella scoperta

    29/03/2018 13:43:13

    Attratto dalla copertina e dalla splendida veste grafica di questo romanzo, ho deciso di cimentarmi nella lettura. La storia è originale e piacevole, specie se già si conosce la trama del celebre Dracula di Bram Stoker. Forse un po' troppo splatter in alcuni passaggi, ma per gli amanti del genere non credo sia un problema. Peccato per qualche refuso di troppo.

  • User Icon

    Claudio

    18/12/2017 23:01:13

    Un romanzo stupendo... Uno scrittore esordiente che mi ha stupito tantissimo, specie perché Italiano... e non è facile trovare autori Italiani che sono maestri di questo genere. Un libro che mi ha inchiodato alla lettura dalla prima all'ultima pagina.. posso sicuramente dire che si tratta del libro più bello che ho letto quest'anno!! Il Vampiro in tutta la sua imponenza.. il Vampiro che nasce come figura dell'orrore per eccellenza... erano anni che un libro dell'orrore non mi inquietava.. Re nero è riuscito nell'impresa. COMPLIMENTI! Unica nota è che, purtroppo, se ne parla poco. Una lettura che meriterebbe una pubblicità più profonda... SVEGLIA alla casa editrice!! un romanzo del genere dovrebbe essere condiviso con tutti gli amanti del genere, ma non se ne parla e non si trovano molte copie in libreria.

  • User Icon

    Meglio di Bram Stoker

    27/09/2017 11:54:51

    Sono allibita.... il mio romanzo preferito è sempre stato il Dracula di Bram Stoker e quindi per curiosità ho deciso di leggere questo Re Nero che è un prequel proprio di Dracula. Senza parole.. ora posso dire che è questo il mio romanzo preferito in assoluto!!! C'è tutto, passione, terrore e vi assicuro che mi ha davvero terrorizzata per giorni perchè gli spettri e i vampiri sono qualcosa a cui credo nessuno sia abituato, nemmeno il più accanito lettore di horror come lo sono io. C'è azione, e Lucas è un personaggio che a mio parere emergerà anche al di sopra di Van Helsing.... e qui sto sognando, aspettando e pregando che l'autore prosegua narrando altre avventure di Lucas van der Meer che a mio modesto parere è un assioma dell'eroe anti eroe perfetto. Trasandato, ironico, virile, intelligente... le ha tutte lui!!! Amo tutto di questo libro... e lo sto rileggendo per la seconda volta. Inoltre e non è cosa da poco, l'autore è italiano, il che non fa che riempirmi di orgoglio!

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione