I re e la regina

Rois et reine

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Rois et reine
Paese: Francia
Anno: 2004
Supporto: DVD
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,99 €)

Nora sta per coronare il suo sogno d'amore con l'uomo ideale mentre Ismael viene ricoverato per errore in un ospedale psichiatrico. Nora va a far visita a Ismaël e gli chiede di adottare suo figlio, Elias, frutto della loro passata relazione. Poi le loro vite si dividono di nuovo. Nora si trova ad affrontare l'agonia di suo padre e i ricordi che le riaffiorano alla memoria, annientata dalla solitudine, assalita dai fantasmi del passato. Ismael, si adatta abbastanza bene alla vita dell'ospedale, reagendo addirittura con gioia ai propri fallimenti e ai tradimenti subiti.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    luca

    12/04/2008 22:49:15

    Bel film, bella sceneggiatura, attori formidabili. Un film sprezzante, poetico e magistrale, commovente, reale per la forma e sostanza. Lo consiglio sinceramente.

  • Produzione: Fandango, 2006
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 150 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: interviste; commenti tecnici: commento alle scene; trailers; manifesto originale
  • Catherine Deneuve Cover

    "Nome d'arte di C. Fabienne Dorléac, attrice francese. Ha solo quattordici anni quando fa un’apparizione sullo schermo in La collégienne (1957) di A. Hunebelle. È presente in altri film di scarsa importanza fino a quando il regista R. Vadim, allora suo compagno, le affida una parte in Il vizio e la virtù (1963). Viso angelicato e corpo sinuoso, si trova così calata nelle vesti di una fanciulla illibata rinchiusa in un bordello nazista e schiavizzata dalle ss. Il film, che vorrebbe ispirarsi al marchese De Sade, risulta alquanto rarefatto, ma l’attrice si destreggia meglio che può nel giocare sul contrasto tra un’apparente innocenza e il fondo di viziosa sensualità del suo personaggio di adolescente costretta al sacrificio. Ottiene il primo ruolo di protagonista in Les parapluies de Cherbourg... Approfondisci
Note legali