Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Rebel in the Rye (DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Danny Strong
Paese: Stati Uniti
Anno: 2018
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,99 €)

ll mondo del leggendario scrittore J. D. Salinger viene rivelato con grande intensità mostrandoci le esperienze che hanno modellato uno degli autori più celebri, controversi ed enigmatici del nostro tempo. Ambientato nella metà del XX secolo in una colorata New York, Rebel in the Rye segue il giovane Salinger (Nicholas Hoult) mentre lotta per trovare la sua voce, si innamora della famosa e mondana Oona O'Neill (Zoey Deutch) e combatte in prima linea durante la Seconda guerra mondiale. Queste esperienze portano alla creazione del suo capolavoro, The Catcher in the Rye, che gli ha regalato improvvisamente fama (e notorietà) e che lo ha condotto a ritirarsi dall'occhio pubblico per il resto della sua vita. Con coprotagonisti Kevin Spacey e Sarah Paulson, Rebel in the Rye offre una finestra allettante sulla vita e sui tempi di un genio poco compreso che ha infranto le regole e ridefinito la letteratura Americana.

La vita del grande scrittore americano J.D. Salinger

Trama

Il film, interpretato dall'attore Nicholas Hoult (Mad Max: Fury Road, Equals), racconta la vita di Salinger, incentrandosi soprattutto sulla nascita del capolavoro letterario "Il giovane Holden", prima che lo scrittore decidesse di scomparire in una vita di totale isolamento.

  • Produzione: Rai Cinema, 2019
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 122 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Kevin Spacey Cover

    Attore e regista statunitense. Viso largo ed enigmatico, occhi scuri, fascino carismatico e talento versatile, dopo alcune esperienze di successo a Broadway, esordisce sul grande schermo alla fine degli anni '80 in parti secondarie che gli permettono di farsi conoscere da pubblico e critica. Il successo arriva nel decennio successivo grazie a parti da protagonista a lui congeniali: misterioso testimone di un delitto e genio criminale nell'intrigante I soliti sospetti (1995, con cui vince l'Oscar) di B. Singer, spietato serial-killer nel cupo Seven (1995) di D. Fincher, cinico e corrotto sergente di polizia nel giallo L.A. Confidential (1997) di C. Hanson, padre di famiglia in crisi esistenziale nel drammatico American Beauty (1999, Oscar) di S. Mendes, cinico venditore dedito all'alcol e alle... Approfondisci
Note legali