Categorie

Sebastiano Ardita

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2007
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XXV-308 p.
  • EAN: 9788814127359

Il regime speciale 41 bis, sorto all'indomani delle stragi degli anni Novanta, rappresenta tuttora uno dei principali strumenti di prevenzione e di contrasto nella lotta alla mafia ed alla criminalità organizzata in genere. Le problematiche giuridiche relative alla quotidiana attività di istruttoria, formazione, emanazione dei provvedimenti ministeriali, alla loro impugnazione ed alla gestione del relativo circuito penitenziario, sono raccolte per la prima volta in un volume monografico realizzato da chi ne ha assunto da anni la diretta responsabilità. Ampio spazio è dedicato all'analisi della giurisprudenza di merito e di legittimità sui reclami.
L'opera è destinata a quanti vogliono conoscere la materia, coniugando l'aspetto pratico, le questioni di compatibilità costituzionale e la dimensione strategica dei mezzi normativi di contrasto alla criminalità organizzata. Essa può costituire strumento indispensabile tanto per magistrati ed organi di polizia operanti sul versante dell'attività di contrasto antimafia, quanto per avvocati ed operatori di diritto impegnati nel procedimento giudiziario di impugnazione previsto dalla nuova legge.