Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La regina degli scacchi - Walter Tevis - copertina

La regina degli scacchi

Walter Tevis

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Angelica Cecchi
Editore: Mondadori
Collana: Oscar absolute
Anno edizione: 2021
Formato: Tascabile
In commercio dal: 26 gennaio 2021
Pagine: 324 p., Brossura
  • EAN: 9788804740537

48° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Salvato in 320 liste dei desideri

€ 13,30

€ 14,00
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La regina degli scacchi

Walter Tevis

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La regina degli scacchi

Walter Tevis

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La regina degli scacchi

Walter Tevis

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (15 offerte da 13,30 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Perdere, vincere, cedere, resistere: imparare, grazie al gioco più solitario che ci sia, a chiedere aiuto, e a lasciarselo dare.

Finita in orfanotrofio all'età di otto anni, Beth Harmon sembra destinata a una vita grigia come le sottane che è costretta a indossare. Ma scopre presto due vie di fuga: le pillole verdi, distribuite a lei e alle altre ragazzine dell'orfanotrofio, e gli scacchi. Il suo talento prodigioso è subito lampante; una nuova famiglia e tornei sempre più glamour e avvincenti le permettono di intravedere una nuova vita. Se solo riuscisse a resistere alla tentazione di autodistruggersi...

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,43
di 5
Totale 35
5
21
4
10
3
3
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    SILVIA

    12/04/2021 16:27:02

    Dopo aver visto la serie tv, che ho trovato molto bella, ho deciso di leggere anche il libro e non sono rimasta delusa. L'ho trovato molto ben scritto e coinvolgente e nonostante Beth sia una ragazza sempre molto fredda e controllata, le sue vicende mi hanno tenuta incollata alle pagine.

  • User Icon

    Giulietta

    08/03/2021 11:13:15

    Libro godibile, si legge in pochissimo tempo. La scrittura è semplice e la trama molto banale; sicuramente, la tematica delle dipendenze rende la storia meno scontata. Non ho apprezzato come è la protagonista caratterialmente ma come è delineata la sua figura: Elisabeth, infatti, appare troppo fredda e incapace di manifestare le proprie emozioni e affetti a causa del proprio vissuto. Vi è anche una critica sociale abbastanza apprezzabile in un libro di questo tipo, la cui finalità è decisamente più volta all’intrattenimento che ad analizzare problematiche di attualità.

  • User Icon

    Anastasia Bartashuk

    03/03/2021 11:45:00

    Dopo aver visto la serie tv tratta dal libro, ho comprato il romanzo e l'ho letto subito. La storia è una storia di formazione e la protagonista è una personalità unica ed eccezionale. Da consigliare.

  • User Icon

    Giò

    01/03/2021 16:25:43

    Ho amato la serie e ora anche il libro, che non mi ha deluso. Il personaggio principale è Beth Harmon, una bambina intelligente quanto sfortunata, ma grazie alla sua caparbietà e alla passione per il gioco degli scacchi, riesce a vincere anche nella vita. Le pagine sono scorrevoli e non mi ha annoiato, neppure quando si descrivono le mosse degli scacchi che per me sono sconosciute.Un plauso al libro e alla serie, belli davvero!

  • User Icon

    miri

    16/02/2021 10:13:57

    Il libro è molto bello e vale veramente la pena leggerlo, soprattutto se si è amata la serie. Però, per una delle pochissime volte (sono da contare sulle dita di una mano) mi sento di dire che la serie tv è migliore. Probabilmente perché io non sono pratica di scacchi, quindi le partite riportate sul libro non sono riuscita a viverle come guardandole in tv. Il personaggio di Beth invece è caratterizzato benissimo e forse tramite il libro riusciamo a cogliere meglio alcune sfumature che la rendono quello che è.

  • User Icon

    Gabriella A

    13/02/2021 15:46:13

    Premetto che non so giocare a scacchi quindi sono più critica verso la scrittura e la descrizione ,molto limitata,dei personaggi.La giocatrice è per sua natura e per la sua storia anaffettiva e gli altri personaggi sono appena abbozzati.Chiaramente il personaggio principale è il gioco degli scacchi.Dalle critiche che ho letto prima di comprarlo pensavo che potesse essere comunque interessante anche per chi non conosce il gioco in realtà per quel che mi riguarda no.Quindi non mi è piaciuto e sconsiglio chi non sia appassionato del gioco di acquistarlo

  • User Icon

    Monica da Hear my books

    11/02/2021 17:38:57

    Una mossa dopo l'altra, questo libro si è fatto spazio dentro la mia testa e mi ha riempito la mente di posizioni e di strategie, ma che non c'etrano niente con gli scacchi ma per quanto riguarda la nostra vita. Beth Harmon, la protagonista totale del romanzo, è una persona che non ha avuto modo di costruire le fondamenta della sua anima ed è per questo che quando le cose vanno male, lei crolla e viene travolta dagli eventi più profondamente di quanto possa capitare ad altri. E' piena di emozioni che però tace e nasconde, lasciando intravedere di sé una totale indifferente intransigenza verso la sua passione ma soprattutto verso tutti coloro che la circondano. E non permette a tutti di avvicinarsi, anzi, è come dover conquistare un fortino piuttosto, qualcosa che non puoi affrontare se non sei ben intenzionato e soprattutto molto attrezzato. Come persona, Beth non mi è dispiaciuta per niente, riesco a comprendere il motivo per cui lei sia scivolata tra le braccia della dipendenza, come comprendo anche il suo bisogno quasi fisico di giocare a scacchi.

  • User Icon

    super

    10/02/2021 10:43:28

    Mille volte più bello della serie Netflix che già era molto bella. E' forte, intenso, viscerale. Una bellissima lettura.

  • User Icon

    valy

    08/02/2021 17:19:38

    Purtroppo vedendo prima la serie mi sono un po' rovinata la lettura ma è un libro che consiglio molto. Mi è piaciuta la scrittura, la storia e ovviamente adoro Beth Harmon!

  • User Icon

    Debora

    02/02/2021 09:55:59

    Bella l'edizione curata da Oscarvault. Storia interessante!

  • User Icon

    Isaleja

    01/02/2021 16:31:03

    Che romanzo potente! La vita arida e senza amore di una ragazzina prodigio nel mondo degli scacchi. Le vittorie che condividi con la protagonista, le sconfitte che ti bruciano in egual maniera, e quel talento -quasi altrettanto grande- dell'autodistruzione per cui vorresti scuoterla e farla ragionare. Questo libro è tanti schiaffi in faccia, ma anche qualche abbraccio. Consigliatissimo!

  • User Icon

    Carla

    01/02/2021 11:08:44

    Non ho visto la serie TV, uindi mi sono avvicinata a questo libro con curiosità e ne sono rimasta affascinata.

  • User Icon

    Afra

    31/01/2021 22:16:48

    Dopo aver visto la serie targata Netflix non potevo farmi scappare questa lettura. Devo dire che non sono solita guardare prima la serie e poi leggere il libro ma questa volta sono contenta che sia andata così. Il testo rimarca tutta la storia così come vista anche se nella serie ci sono pezzi aggiuntivi e forse che rendono un po’ più chiara la personalità della Harmon. Per il resto ho davvero amato la scrittura, molto scorrevole e piacevole. Non gioco a scacchi ma sono riuscita a immaginare il più delle partite giocate e le sensazioni di Beth sono state le mie. Super consigliato agli appassionati del gioco e a chi vuole leggere di donne che si affermano in rami prettamente maschili come gli scacchi.

  • User Icon

    Marydome

    30/01/2021 12:55:41

    Gli scacchi mi hanno sempre affascinata, ma non sono mai riuscita a capirci granché, perciò durante le partite di Beth non sono riuscita a cogliere la totale essenza. Tuttavia non è un libro per chi conosce gli scacchi, anzi! Credo che sia un'ottima lettura per qualsiasi tipo di pubblico! Beth perde entrambi i genitori e si ritrova in un orfanotrofio, è qui che scopre il gioco degli scacchi, guidata dal custode. Da quel momento la sua vita sarà vissuta attraverso il filtro degli scacchi, rapporti interpersonali compresi. Quello degli scacchi è un mondo principalmente maschile, nonostante ci siano campionesse a livello internazionale. Beth è un prodigio e inizia subito a farsi conoscere, ma più che il suo talento, in risalto c'è il fatto di essere donna. I suoi avversari la sottovalutano e questo alimenta in Beth un costante bisogno di vincere, di dimostrare quanto vale. Non solo scacchi e discriminazione sessuale comunque, si parla anche di violenza, di razzismo, di dipendenza e crescita personale. Beth è forte e determinata, ma ci viene mostrata anche nei momenti di debolezza come segno che nessuno è invincibile. Consigliatissimo!

  • User Icon

    paginescoppiate

    29/01/2021 22:15:50

    Beth Harmon non è un personaggio che si ama al primo istante. Scatena nel lettore una serie di sentimenti contrastanti fin dalle prime pagine, ma non tutti sono positivi. Non può fare a meno di stupirti grazie alla sua genialità e al suo talento, tanto da rendere il gioco degli scacchi avvincente, anche a chi non ha mai toccato un pedone. Però spesso ti fa arrabbiare, perchè così come ha costruito tutto sulla sua tenacia, è anche pronta a sacrificare tutto in nome dell'autodistruzione. La sua freddezza nei confronti della vita è disarmante, pagina dopo pagina speri che arrivi qualcosa o qualcuno che sciolga quella barriera di ghiaccio che la avvolge, perchè nessun uomo è un'isola, ma ci sono donne che sono scacchiere e hanno regole tutte loro per giocare. La segui negli anni e nei tornei e per quanto tu muoia dalla voglia di immedesimarti in lei c'è sempre una sorta di distanza. Poi chiudi gli occhi, mentre lei si figura la tastiera tu ti figuri lei. Senti il ticchettio dell'orologio che scandisce il tempo della prossima mossa, il rumore dei pezzi che si muovono, il mormorio del pubblico che tiene il fiato sospeso. Riapri gli occhi, non ti rendi conto di cosa sia successo, non importa tanto è troppo tardi. Ti tiene sotto scacco, sai che non la dimenticherai mai.

  • User Icon

    Maryclear - ravenclawssy

    24/01/2021 18:58:39

    Premessa: non avendo visto la serie TV, mi sono approcciata a questo libro con genuina curiosità e ne sono rimasta folgorata. Tematiche di un certo peso vengono affrontate come la morte e la dipendenza (sia farmacologica che alcolica) , raccontando la "scalata" di un'orfana al mondo degli scacchi con una prosa semplice e diretta, quasi "cruda" in certi tratti e, sì, estremamente coinvolgente. Quel genere di storia che non ti lascia posare il libro finché non giri l'ultima pagina. Voto: 4,5/5

  • User Icon

    taniapaxia

    24/01/2021 16:01:03

    Questa storia mi ha fatto rispolverare alcune mosse degli scacchi e al contempo vivere una storia incredibile. Beth Harmon non è una donna perfetta, non è stata fortunata nella vita, ma che diamine! È nata per essere la regina degli scacchi. È stato bello assistere all’evoluzione del suo personaggio: da bambina prodigio (un po’ troppo precoce!) dotata di un talento mostruoso, a giovane donna che, dopo aver toccato il fondo per colpa delle sue dipendenze, trova finalmente il vero senso del gioco degli scacchi. Gli scacchi sono per prima cosa una sfida contro se stessi, con la solitudine e poi contro l’avversario. La sua ascesa all’Olimpo dei migliori Maestri al mondo è tutt’altro che facile, per di più è una “femmina” in un mondo di “maschi”. Capirai… “solo gli uomini giocano a scacchi!”, si è sempre sentita dire. Lo dicevano tutti perché ancora non c’era stata nessuna Elisabeth Harmon! Prima ho accennato alle sue dipendenze (distensivi-tranquillantissimi-psicofarmaci, e alcol). Ebbene, sin dall'infanzia la protagonista appare molto consapevole di ciò che fa; a otto anni sa già quali sono i limiti da non superare con le "pillole verdi", ha un autocontrollo formidabile e un'altrettanta conoscenza di sé da far dubitare che Beth sia soltanto una bambina. Nel corso degli anni la necessità di quelle pillole aumenta. Più le cose si fanno difficili e più sente il bisogno di ricorrere a degli "aiutini" per essere al top della forma. Però arriva un momento in cui crolla insieme a tutte le sue certezze. Le basta ricordare chi è e da dove viene per riprendere in pugno la sua vita e… gli scacchi. Il romanzo ha qualche piccola pecca qua e là tuttavia è interessante e davvero appassionante che di rado annoia, anzi il lettore si trova irrimediabilmente a fare il tifo per la protagonista, sia per quanto riguarda la sua vita professionale che quella privata.

  • User Icon

    Laura

    03/01/2021 15:56:58

    bellissimo romanzo come anche la serie tv

  • User Icon

    Chiara Galardi

    19/12/2020 10:39:29

    Racconto stupendo, ho guardato anche la serie tv netflix ed entrambe mi hanno fatto venir voglia di ricominciare a prendere gli scacchi in mano. Aspetto la ristampa per poterlo ordinare con la copertina uguale alla serie tv netflix.

  • User Icon

    Emanuele

    19/09/2019 10:28:27

    Secondo romanzo che leggo di Tevis (L'uomo che cadde sulla Terra) e non ho potuto fare a meno di notare un parallelismo continuo tra le due storie, tra i due protagonisti. Due esseri straordinari, fenomenali, unici. E quindi soli. Due alieni che non trovano il proprio posto nel mondo. Entrambi con una missione da compiere, entrambi incompresi e forse incomprensibili per i "normali". Le storie si rincorrono tra esaltanti picchi emotivi e deprimenti stati di apatia alcoolica, fino al compimento del proprio destino. Mi sono piaciuti entrambi e entrambi consiglio di leggere.

Vedi tutte le 35 recensioni cliente
  • Walter Tevis Cover

    Walter Tevis è stato uno scrittore americano, autore di romanzi e racconti. Da tre dei suoi sei romanzi sono stati tratti film: Lo spaccone (Minimum Fax, Roma 2008), Il colore dei soldi (Minimum Fax, Roma 2006 e L'uomo che cadde sulla Terra (Minimum Fax, Roma 2012). I suoi libri sono stati tradotti in almeno diciotto lingue. Approfondisci
Note legali